Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


MANZANESE - Vecchiato si concentra sul Cartigliano

Una partita alla volta, il tecnico orange penserà al Trento da lunedì. Gnago e Capellari potrebbero esserci, Felipe ancora in dubbio. Compattezza, velocità e bravi attaccanti sono la forza dei veneti

Incombe il Cartigliano, poi mercoledì il match clou al “Brianteo” di Trento, due gare decisive per il futuro prossimo della Manzanese, alla vigilia sul secondo gradino del girone C di serie D, a meno 5 dai trentini e con un vantaggio di 3 punti sulla Clodiense che resterà ferma in questo turno dopo il rinvio della propria gara con l’Ambrosiana.

In casa “orange” mister Vecchiato non guarda ancora alla sfida di mercoledì ma si concentra unicamente su quella domenicale al “Morigi” contro un Cartigliano appostato a metà classifica. Avversario combattivo, corre tanto e la sua forza è la compattezza con attaccanti molto bravi. Così la descrive il tecnico dei friulani.
Per domenica potrebbero essere a disposizione Gnago e Capellari che stanno recuperando dagli infortuni mentre il mister dovrà capire se anche Felipe potrà essere tra i convocati o se dovrà rimandare alla prossima.
Buone notizie anche dai giovani, Vecchiato è soddisfatto dalle prestazioni di Medico e Delle Case, anche in allenamento danno tutto e meritano spazio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/03/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07613 secondi