Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Cjarlins e Arzignano pirati, Caldiero e Sedico in ascesa

Quinta di ritorno caratterizzata da gol pesanti segnati nei minuti finali. Il Trento non piega il Belluno, la Manzanese artiglia il Cartigliano e resta a -5 dalla vetta. Il Montebelluna regola anche il Chions

Minuti finali della quinta di ritorno (e ventiquattresima puntata del campionato) da brividi ed emozioni forti, con gol pesanti che lasciano il segno. In particolare per Cjarlins Muzane e Manzanese, con gli aranciocelesti che espugnano Mestre e sfatano il tabù contro una formazione, quella di Zecchin, che nei due precedenti incontri si era sempre imposta; e con i seggiolai che acciuffano il Cartigliano, tenendo le distanze (5 punti) dalla lepre Trento, un distacco che la squadra di Vecchiato proverà a ridurre drasticamente nel confronto diretto in programma tra una settimana. Ma il finale di gara premia anche l'Este, che raggiunge sull'1-1 l'Union Feltre, e il San Giorgio Sedico, che si conferma tra le protagoniste del torneo, ridimensionando ulteriormente le ambizioni del Delta
Coglie la seconda affermazione di fila il Montebelluna, che dopo il Cjarlins Muzane piega anche il Chions, colpendo nel finale dei due tempi: è un esito che torna a spingere i gialloblù sott'acqua, mentre i biancocelesti di Pulzetti a quota 28 in classifica respirano aria più limpida e tranquilla. 
A Trento, dove era in programma il big-match, l'undici di Parlato non trova il guizzo per piegare la resistenza del Belluno: matura così l'unico 0-0 del turno, un turno che incoraggia la scalata in classifica dell'Arzignano (l'Adriese chiude in 9 e non riesce certo a riscattare la scoppola rimediata a Bolzano), e del Caldiero Terme, che capitalizza l'acuto di Zerbato e addomestica propria la Virtus Bolzano.  

Risultati e marcatori (quinta di ritorno)

MESTRE - CJARLINS MUZANE 1-2
Gol: 32' Ndoj, 63' Frison, 92' Forestan

MONTEBELLUNA - CHIONS 2-0
Gol: 43' Lukanovic, 94' Preknicaj

MANZANESE - CARTIGLIANO 1-1
Gol: 18' Di Gennaro, 80' Moras

ADRIESE - ARZIGNANO 1-3
Gol: 38' Monni, 59' Valenti, 68' Rosati, 87' Villanova

CALDIERO TERME - VIRTUS BOLZANO 1-0
Gol: 62' Zerbato

TRENTO - BELLUNO 0-0
Gol: 

UNION FELTRE - ESTE 1-1
Gol: 35' Fjbril, 92' Cardellino

UNION SAN GIORGIO SEDICO - DELTA 2-1
Gol: 76' (rig.) e 91' Varano, Gherardi

LUPARENSE - CAMPODARSEGO 1-0 (in anticipo)
Gol: 1' Baccolo

UNION CLODIENSE CHIOGGIA - AMBROSIANA 
Rinviata a data da destinarsi

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/03/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



CIN CIN - Cento anni di Sacilese

Appuntamento con la storia questa sera (dalle ore 18) allo stadio XXV aprile di Sacile, teatro della festa di compleanno della Sacilese. Che celebra un secolo di passione calcistica. 100 anni vissuti i...leggi
19/06/2021

LND - Panchine lunghe, confermati 9 giocatori

Il Consiglio federale della Figc del 9 giugno ha accolto la richiesta della Lnd di derogare, anche per la prossima stagione 2021/22, sul numero massimo, previsto dalla Regola 3 del Regolamento del gioco del ca...leggi
14/06/2021















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08490 secondi