Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Montebelluna con un Barra in più. Urbanetto in dubbio

Oggi pomeriggio il Chions affronta in trasferta una diretta concorrente alla permanenza in D. I biancocelesti di Pulzetti recuperano Martin, Rizzotto e Fabbian

Partita chiave questo pomeriggio (ore 14.30) per il Chions a Montebelluna, contro una diretta concorrente per la salvezza. I trevigiani di Pulzetti sono reduci dal colpaccio messo a segno a Carlino e, in più, hanno tesserato il centrocampista Abdoul Aziz Barra, originario della Costa d'Avorio e pescato nell'Istrana. Barra sostituisce Nico Pulzetti, diventato allenatore.
Oggi il Montebelluna sarà privo di Gjoni, Carniato e Marchiori, ma recupera Martin, Rizzotto e Fabbian. I biancocelesti dovrebbero spianare un 4-3-3 così composto: Rizzotto, Vedova, Fabbian, Zucchini, Pagnol; Zago, Barra (Girardi), Tomasi; Franceschini, Fasan, Lukanovic.
Vive la vigilia della sfida-salvezza col dubbio Urbanetto il Chions. Il capitano è alle prese con un risentimento muscolare, talché Rossitto dovrebbe proporre in attacco il duo composto dal giovanissimo Spader e da Valenta. L'allenatore gialloblù ha lavorato molto a livello psicologico: quella di oggi è una partita da affrontare con feroce determinazione e lucidità, senza mai abbassare la guardia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/03/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07727 secondi