Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMAVERA - Udinese colpita a Parma, decide Traore

Nel recupero dell’undicesima giornata giocato a Collecchio, i bianconeri cedono il bottino ai crociati di casa, collezionando la quinta sconfitta stagionale. Grazie alla vittoria di oggi, gli emiliani agganciano l'Hellas Verona in testa alla classifica

PARMA-UDINESE  1 - 0
Gol: Traore 28'

PARMA: Rinaldi, Circati, Cucci (84' Ruggeri), Mallamo (84' Cipolletti) , Ankrah, Casarini, Kosznovszky, Bassoli (84’ Mustacchio), Lusha (56' Marconi), Traore, Napoletano(71' Bevilacqua).

UDINESE: Carnelos, Cucchiaro(56' Rossitto), Kubala (Del Fabro 56'), Maset, Rigo, Cocetta (46' Ferla), Fedrizzi, Castagnaviz, Ianesi(56' Pafundi), Pinzi (74' Bassi) , Cum.

ARBITRO: Lovison sez. di Padova

Si ferma dopo due vittorie consecutive la mini striscia positiva della Primavera dell’Udinese, sconfitta per 1-0 sul campo del Parma nel recupero dell’undicesima giornata. Anche la squadra allenata da Moras ha dovuto fare i conti con lo straordinario talento di origini ivoriane, Chaka Traore, tra i più giovani in campo ma in grado di decidere le sorti della sfida con una precisa punizione defilata dai 20 metri. Il giocatore parmigiano, già sul taccuino di molti operatori di mercato, risolve la contesa regalando ai suoi l’aggancio dell’Hellas Verona in testa alla classifica, toccando quota 28 punti (con una gara in più). Per la formazione friulana un passo falso che spegne le ambizioni di risalire la classifica, ma non toglie al tecnico la consapevolezza di aver tenuto brillantemente testa ad una formazione di spessore che in casa propria ha concesso poco agli ospiti. Inizia meglio la formazione locale che costringe subito l’Udinese sulla difensiva aggredendola in ogni parte del campo. Al 17’ ottimo intervento di Carnelos a deviare un insidioso tiro al volo di Ciccati. Dopo una pressione costante il Parma sblocca il match con la punizione di Traore, complice una posizionatura errata della barriera infila il portiere friulano. A quel punto l’Udinese inizia a macinare gioco ed alzare i ritmi. Al minuto 40 Ianesi ha la palla del pareggio, ma solo davanti al portire avversario non riesce a calciare facendosi stoppare il tiro. Splendido intervento di Carnelos, in apertura di ripresa, che sventa una conclusione insidiosa di Kosznovsky. Tre minuti più tardi rapido rovesciamento di fronte con Bassoli che, per fortuna dell’Udinese, tarda troppo nella conclusione. Nonostante qualche sussulto da una parte e dall’altra la gara rimane inchiodata e si chiude sul risultato di 1-0.

Gianpaolo Leonardi

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/03/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09812 secondi