Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE B - "Mission impossible" per Pordenone, Palmanova e City

Le regionali sfidano le prime tre della classe. La formazione di Pittini senza grossi patemi a differenza degli amaranto con in gioco la salvezza. I neroverdi sul filo del rasoio della post-season. Torna in campo il Maccan dopo tre settimane di stop forzato. Maniago per l’onore

Classifica rimescolata dai recuperi infrasettimanali e verdetti ancora in bilico, incroci pericolosi tra zona promozione e play off  con gare ad alto contenuto adrenalinico. Il Pordenone, scivolato al quinto posto, deve difendere il piazzamento attuale che garantisce la post season, tre sconfitte di fila sul groppone dei neroverdi, con parecchie recriminazioni, e sabato pomeriggio al PalaFlora arriva la capolista Altamarca che non sarà di certo in vena di regali.  I trevigiani, dopo aver incassato il primo stop stagionale mercoledì sera a Sedico, hanno ancora un tesoretto di 3 punti sul Verona da difendere con i denti in questa volata finale, mentre ai neroverdi servono punti per non rischiare il posto faticosamente conquistato. Gara dunque da tripla.
Altro scontro incandescente a Belluno dove la Canottieri attende i "cugini" del Sedico e per i gialloblù di casa l'opportunità di provare il colpaccio che renderebbe infuocato il rush finale in zona play off. Gli ospiti però veleggiano con il morale alle stelle dopo la splendida prova con la quale hanno conquistato lo scalpo della capolista. 
Torna in campo dopo tre settimane il Maccan Prata che può, visto le 4 gare da recuperare in rapida successione, puntare ancora ad un inserimento in extremis nella zona che conta. Per i gialloneri di mister Sbisà il match casalingo contro un Miti Vicinalis senza particolari assilli di classifica potrebbe essere il trampolino di lancio per lo sprint finale. 
In zona retrocessione la sfida clou è quella tra Futsal Giorgione e Rovereto, padroni di casa seriamente inguaiati ed obbligati, visto il calendario non proprio agevole, a cercare di mettere nel carniere tre punti fondamentali in ottica salvezza diretta, mentre i trentini dopo la "remuntada" vincente con Cornedo provano a chiudere i conti anche per la matematica. 
Per il Palmanova invece la trasferta a Verona è sulla carta di quelle impossibili, visto il divario in classifica ed il fatto non trascurabile che gli scaligeri ora sentono odore di primo posto. Trasferta invece non impossibile per il Maniago che proverà a cercare il primo successo a Cornedo contro una squadra, quella vicentina, apparsa in evidente confusione mentale ed incapace di gestire anche vantaggi importanti, un colpaccio della squadra di Grava farebbe felice anche il Palmanova che resterebbe in linea di galleggiamento. 
A chiudere la sfida al K2 dell'Udine City che riceve la visita del Chiuppano, a complicare le cose in casa bianconera oltre al tasso tecnico superlativo degli avversari anche le assenze che stanno falcidiando la rosa di mister Pittini, che comunque dopo il raid a Palmanova dorme sonni tranquilli con la salvezza sotto il cuscino.

*********

Programma e arbitri

ore 15.00 Futsal Cornedo  - Futsal Maniago  (diretta facebook Futsal Cornedo) 
Arbitri: Giulio Fantino sez. Savona e Sebastian Baldi sez. Chiavari   
Crono: Stefano Billo sez. Vicenza

ore 15.45 Canottieri Belluno - Giorik Sedico     
Arbitri: Silvia Volonterio sez. Como  e Maurizio Luigi Schito                  
Crono; Giuseppe Prazzoli sez. Treviso

ore 16.00 Maccan Prata  - Miti Vicinalis   
Arbitri: Francesco Mosconi sez. Cesena  e Vito Coviello sez. Pisa        
Crono: Marco Zandegiacomo Copetin sez. Udine

ore 16.00 Pordenone  - Sporting Altamarca  
Arbitri: Vincenzo Di Girolamo sez. Milano e Simone Brentan sez. Saronno  
Crono: Davide Copat sez. Pordenone

ore 16.00 Udine City - Chiuppano  
Arbitri: Luca Riondino sez. Varese e Gregorio Sommese sez. Lecco          
Crono:  Carlo Zorzin sez. Gradisca d'Isonzo

ore 17.00 Hellas Verona 1903  - Palmanova  
Arbitri: Riccardo Turini sez. Pontedera e Salvatore Palumbo sez. Pistoia    
Crono: Aronne Benetti sez. Vicenza

ore 18.00 Futsal Giorgione - Olympia Rovereto 
Arbitri: Davide Baldo sez. Conegliano e Abbas Masoumi Lari sez. Potenza 
Crono: Martina Piccolo sez. Padova

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/03/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09712 secondi