Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UNDER 19 - Cade il fortino "Tomadini". Bene Pordenone

Al cospetto del Bissuola il City non riesce a mantenere ancora inviolato il proprio campo. Successo invece per i neroverdi, rispediti a casa senza punti i veneziani del Marco Polo. Grandinata di reti a Prata, Covid e assenze aprono la strada al Manzano

Stecca lo scontro al vertice l'Udine City, con il fortino della ”Tomadini” che si sgretola al cospetto di un Futsal Bissuola chirurgico nel primo tempo. La squadra di Tomasino viene presa in contropiede dall'atteggiamento dei veneti che nei primi 20' di gioco la fanno  da padrone andando al riposo avanti per 1-5, reti mestrine a firma di Bertato, Baldan, Vecchiato, Caregnato e Furlanetto a cui replica il solo Martinez. Cambia la musica nella ripresa, il City prende campo e mette in difficoltà il Bissuola raccolto nella propria metà campo, i bianconeri si fanno sotto con Zuccaccia e Martinez portandosi sul 3-5, risultato che però non si schioderà, nonostante il forcing finale, fino alla sirena. 

Manzano 1988 a valanga in quel di Prata, assenze e Covid penalizzano i gialloneri con un Manzano sceso in campo con grande grinta e determinazione. Gara in archivio già nel primo tempo chiuso avanti 0-6 dai seggiolai con i gol in successione di Iurlaro, Sofia Angelo, Costantini, Sofia Giuseppe, Marinig e Costantini ancora. Nella ripresa stessa musica, altri due gol di Costantini, doppietta di Bortolato, Valentinuzzi e sigillo finale di Giuseppe Sofia per lo 0-12 finale.

Torna al successo anche il Pordenone che al termine di una sfida equilibrata supera per 3-1 il Marco Polo. La doppietta di Cigana  vale il 2-0 dell'intervallo, battaglia nella ripresa con i veneziani che dimezzano lo svantaggio, ma l'assalto finale ospite viene punito dal rilancio vincente del portiere neroverde Peruz che permette al Pordenone di chiudere avanti per 3-1.
Martedì sera si recupera la sfida tra Marco Polo e Maccan Prata, poi di nuovo tutti in campo venerdì sera con la seconda di ritorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/03/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08417 secondi