Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMAVERA - Udinese ko, troppo Verona. Di Cum il gol della bandiera

Sconfitta per 3-1 la formazione guidata da Moras. Prova di forza dei veneti che piegano la resistenza friulana con il fromboliere Bertini. Sesta sconfitta stagionale per i bianconeri

HELLAS VERONA - UDINESE  3 – 1
Gol: 38' Bertini (HV), 53' Cancellieri (HV), 68' Bertini (HV), 85' Cum (U)

HELLAS VERONA: Aznar, Fornari, Agbugui (75' Diaby), Coppola, Astrologo (59' Squarzoni), Calabrese (70' Ilie), Bertini (70' Bragantini), Terracciano (75' Florio), Yeboah, Pierobon, Cancellieri. A disposizione: Ogliani, Pedro, Ferrarese, Jocic, Turra, Elvius, Dentale. Allenatore: Corrent.

UDINESE: Carnelos, Rossitto (72' Codutti), Cucchiaro, Maset, Castagnaviz, Rigo, Fedrizzi (57' Cum), Battistella, Ferla (72' Garbero), Palumbo (57' Ianesi), Pinzi (57' Pafundi). A disposizione: Piana, Del Fabro, Zuliani, Basha R., Basha S., Bruno. Allenatore: Moras.

ARBITRO: Stefano Nicolini (Brescia).

VERONA - L’Udinese gioca bene, per alcuni tratti alla pari con il Verona, ma non segna, a differenza dei veneti che mettono le mani sull’incontro e consolidano il primato in classifica. I bianconeri incappano nella sesta sconfitta stagionale e pagano  la poca precisione in avvio di gara dove Fedrizzi e Rossitto non concretizzano due potenziali occasioni da gol nei minuti iniziali. Il Verona, sornione, attende l’attimo per colpire e trova il vantaggio sul finire della prima frazione. Nasce tutto al 38’ da una percussione di Cancellieri in azione di rimessa, abile a superare alcuni avversari per servire un assist delizioso per Bertini che spinge facilmente in rete. Reazione immediata dei friulani con una rasoiata di Battistella che sfila di poco sul fondo.
Dopo 8’ giri d’orologio della ripresa l’Hellas affonda il colpo per il 2-0. Ci pensa Cancellieri con un tocco morbido di sinistro sul servizio di Bertini a mettere alle spalle di Carnelos. Moras prova a cambiare qualcosa per risollevare il match e cambia tre uomini; dentro Ianesi, Pafundi e Cum al posto di Palumbo, Pinzi e Fedrizzi. Al 58’ palla gol di Ferla che trova sulla propria strada il portiere brasiliano del Verona a dire di no. Ma è ancora il Verona a passare al minuto 68’ con la coppia Cancellieri - Bertini con quest’ultimo che controlla e scaraventa la sfera sotto la traversa dopo una prolungata azione personale del compagno. Gara in cassaforte per i gialloblù. A cinque minuti dal termine gol della bandiera per l’Udinese con un’azione personale di Cum, che dribbla tre avversari e con un tocco di destro supera Aznar.

Gianpaolo Leonardi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/BhT6Gzs.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 03/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08146 secondi