Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMAVERA - Il Chievo e Vignato strapazzano l'Udinese

Vittoria per 3-1 dei clivensi. Succede tutto nella prima frazione di gioco. Ianesi limita i danni per la truppa di Moras. In evidenza il talentino gialloblù appetito da alcuni club europei

UDINESE - CHIEVO 1 – 3
Gol: 23' Sperti (C), 24' Vignato (C), 30' Ianesi (U), 35' Vignato (C).

UDINESE: Carnelos, Rossitto (46' Codutti), Cucchiaro, Maset, Castagnaviz (75' Garbero), Rigo, Cum (64' Ferla), Battistella, Basha (46' Fedrizzi), Pinzi (64' Pafundi), Ianesi. A disposizione: Piana, Zuliani, Jaziri, Basha. All.: Moras.

CHIEVO: Bragantini, Frey (10' Grazioli), Enyan (61' Lubishtani), Meneghini (82' Mihai), Munaretti, Nador, Egharevba (61' Orfei), Bontempi, Makni (82' Priore), Vignato, Sperti. A disposizione: Rendic, Berghi, Momodu, Arduini, Anselmi, Pavlides. All.: Mandelli.

ARBITRO: Daniele Perenzoni sez. Rovereto

NOTE - Ammoniti: Munaretti (C), Rigo (U), Meneghini (C), Makni (C), Mihai (C). Espulso Rigo al 92’ per fallo su Vignato


FAGAGNA - Seconda sconfitta consecutiva per l’Udinese. Dopo aver lasciato i tre punti con l’Hellas Verona è un’altra formazione della città veneta a far rimanere a secco i ragazzi allenati da Moras. Il Chievo si impone per 3-1 mettendo in luce una maggiore compattezza di squadra e una caratura tecnica superiore. Decisivo per i colori gialloblù  Vignato (classe 2004) autore di due delle tre reti messe a segno  e già sul radar dei principali top club europei. Samuele Vignato sta stregando letteralmente tutti, impressionando sia con le maglie  dell’Under della Nazionale italiana, sia con quelle del Chievo. E non a caso, Barcellona e Bayern Monaco  hanno cominciato ad interessarsi per il baby trequartista, monitorandolo con grande attenzione, in attesa dell’occasione giusta.
E nel pomeriggio a Fagagna il talentino ha messo in mostra parte del suo grande repertorio, sbilanciando gli equilibri aiutando i compagni a centrare l’ottava vittoria stagionale, mettendo in luce anche il secondo attacco del girone con 45 reti in 16 gare. L’Udinese ha tentato di rientrare in partita e di impensierire gli avversari, senza riuscirvi. Il Chievo sblocca la partita al 23’ con una splendida conclusione di Sperti sulla quale Carnelos può solo sfiorare senza impedire al pallone di entrare in rete. Nemmeno un minuto e Vignato con uno splendido tiro a giro batte il portiere friulano. Colpo terribile per i bianconeri che provano a rientrare in gara con la rete che dimezza lo svantaggio. Discesa di Basha con palla al compagno Ianesi il quale di sinistro mette alle spalle del portiere veneto. L’Illusione dura 5’ minuti e ci pensa nuovamente Vignato a riportare tutto sui binari del Chievo con una conclusione vincente. Nel finale di tempo gli ospiti potrebbero aumentare il bottino, ma Carnelos, con l’aiuto dei compagni, riesce a limitare i danni.
Ad inizio ripresa Moras cambia Rossitto e Basha con Codutti e Fedrizzi, ma nonostante alcune occasioni il risultato rimane inchiodato.

Gianpaolo Leonardi

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 10/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07410 secondi