Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


UNDER 19 - Manzano corsaro, Pordenone si arrende alla capolista

Il Bissuola vince la regular season superando i neroverdi a domicilio. Successo in trasferta anche per la truppa di Salfa in quel di Marcon con sugli scudi Costantini. Secondo posto per l’Udine City, il Maccan cade con l’onore delle armi

Penultima giornata di regular season  nel campionato nazionale under 19 che conferma anche per la matematica il primato dei mestrini del Futsal Bissuola i quali superano a domicilio, al termine di una gara combattuta, il Pordenone per 3-2. Ai neroverdi non bastano i centri di Ampadu e Cigana per fermare la capolista che s'impone con i gol di Bertato, Vecchiato e Furlanetto. Bissuola primo quindi a prescindere dall'ultimo turno che lo vedrà affrontare nel sempre sentito derby il Futsal Marco Polo Marcon, reduce dalla sconfitta interna con il Manzano.

I seggiolai stavolta, oltre al bel gioco, portano casa anche i 3 punti. Partenza sprint per la squadra di Salfa, 0-2  dopo 3' con Costantini e Angelo Sofia, poi reagiscono i veneti che a loro volta in due minuti a metà tempo con Vecchiuzzo e Zupperodni agganciano il 2-2. Altro break stavolta del Manzano, ancora Costantini e Marinig per il 2-4 al riposo. Prova a chiuderla Costantini dopo un minuto della ripresa, Marco Polo non ci sta  ed il duo Zupperdoni - Vecchiuzzo porta i veneti ad una incollatura, ma stavolta Manzano non è in vena di regali e Giuseppe Sofia, Costantini e Marinig chiudono definitivamente la sfida sull’8-5 finale.

Blindato come da copione il secondo posto dall'Udine City che supera 5-3 il fanalino Maccan Prata; bianconeri padroni del campo che allungano fino al 5-1 con  due reti di Zuccaccia e Ljuskic ed anche del portiere Di Nucci ai quali replica Radu, nel finale la squadra di Tomasino stacca la spina e Magli con due reti rende meno amara la sconfitta dei gialloneri per il 5-3 finale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07181 secondi