Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


LCFC - Sette Sorelle e Deportivo, le due facce opposte

Due pensieri divergenti: da una parte il propositivo Marco Cusin, segretario delle Sette Sorelle: “Siamo pronti a ripartire, i ragazzi sono “carichi a molla”. Polemiche per il rimborso della quota d’iscrizione? Non ci cambia niente, sappiamo che non sono soldi persi e saranno impiegati per la prossima stagione”. Del pensiero opposto, invece, Giuseppe Barile, storico dirigente allenatore del Deportivo: “Basta dichiarazioni scontate. Per correttezza dovrebbero annullare la stagione e procedere con i rimborsi delle quote d’iscrizione senza aspettare che i presidenti vadano a chiederle”

La situazione delle società della Lega Calcio Friuli Collinare è in subbuglio e gli stati d’animo dei diretti interessati spesso cozzano tra loro, divergendo sotto i tanti punti di vista. A dimostrazione di ciò abbiamo raccolto le dichiarazioni di due dirigenti: da una parte il segretario delle Sette Sorelle, Marco Cusin,  più propositivo, con il pensiero già rivolto alla prossima stagione; dall’altra lo storico allenatore dirigente del Deportivo, Giuseppe Barile, deluso dalla gestione dell’attuale stagione che non si è giocata ma non è ancora stata annullata ufficialmente.

Marco Cusin, Sette Sorelle: “Scalpitiamo per riprendere, questa sera ricominciamo a fare qualcosina seguendo le norme, aspettando di poter fare qualcosa in più e penso che da ora in avanti andrà sempre meglio. Abbiamo superato questo anno terribile, abbiamo avuto alcune difficoltà però ora i ragazzi sono “carichi a molla” perché non vedono l’ora di tornare a giocare. Eravamo pronti a ripartire già a settembre e non ci tiriamo indietro. Pensiamo che la prossima stagione partirà a settembre anziché ottobre, dovremo farci trovare pronti soprattutto perché si tratta di calcio amatoriale e la condizione fisica sarà da valutare con calma. Cercheremo di fare qualche torneo estivo, siamo ben attrezzati ed abbiamo rinforzato la rosa. Per quanto riguarda i soldi dell’iscrizione a noi cambia poco, ormai li abbiamo investiti e sappiamo che non sono persi perché verranno impiegati per la prossima stagione. Posso solo dire che siamo pronti e ci stiamo attrezzando per la ripartenza, è sicuramente difficile ripartire per un calciatore amatore, meglio partire presto e con calma rispetto a fare le cose di fretta e rischiare infortuni gravi”.

Giuseppe Barile, Deportivo: “Le parole di Tonino (il presidente della Lcfc), per quanto mi riguarda sono stucchevoli e scontate. Invece delle solite ovvietà speravo che desse delle notizie certe e definitive sull’ennesima stagione saltata e che ancora non hanno annullato, non so cosa stiano aspettando. Vorrei sapere quando hanno intenzione di restituire i soldi di chi ha pagato a settembre l’iscrizione per non iniziare nemmeno il campionato. Per correttezza bisognerebbe procedere con i rimborsi senza aspettare che qualcuno vada a chiederli. Nessun dirigente si è mai fatto sentire ad oggi e siamo quasi a maggio e quindi con nessuna possibilità di giocare questa stagione. Sono deluso se non altro perché avrei gradito una maggiore considerazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Radio Gioconda
Friuli in Gol Sabato  01/05/2021

Dal Lunedì al Sabato alle 7:30 e in replica alle 12:00 e da ottobre in onda alle 18:00 con l'edizione flash

su Radio Gioconda sulle frequenze:
FM 98.5 MHz Udine
FM 98.3 MHz Pordenone
FM 105.9 MHz Gorizia
FM 107.3 MHz Trieste
FM 104.8 MHz Tolmezzo
FM 106.9 MHz  Gemona del Friuli


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07043 secondi