Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SANVITESE - Gini: la Federazione ci dia indicazioni per il vincolo

Il presidente biancorosso torna sul problema grave che sta investendo le società dilettantistiche: “Non abbiamo idea di cosa fare, sono anni che sto progettando di costruire la prima squadra con i prodotti delle nostre giovanili ed ora tutto è messo a repentaglio”

Il presidente della Sanvitese, Paolo Gini, torna su uno dei tanti problemi venuti fuori nell’ultimo periodo, ovvero il vincolo sportivo proposto dall’ex Ministro Vincenzo Spadafora ed approvato qualche mese fa dal Presidente del Consiglio, Mario Draghi. Il massimo dirigente biancorosso segnala alla Federazione che c’è un anno e mezzo di incertezza da qui all’attuazione ufficiale della norma e le società non sanno ancora come muoversi: “C’è un problema che è passato troppo in secondo piano, che è quello del vincolo sportivo. Vorrei porre nuovamente questo problema grave all’attenzione di tutti i miei colleghi ed alla Federazione, che dovrebbe disciplinare questo anno e mezzo che ci separa dall’attuazione della norma come per esempio i rapporti e le indennità. Per l’anno prossimo non abbiamo idea di cosa fare ed in Federazione non sanno risponderci, dicono che non hanno nuovi comunicati. Abbiamo delle spese da affrontare per i giovani del nostro vivaio e non sappiamo se nella prossima stagione saranno ancora qui, è un problema grave perché sono anni che progetto una prima squadra fatta interamente da prodotti delle nostre giovanili e adesso tutto viene messo a repentaglio, non è giusto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 30/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06994 secondi