Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - L'Arzignano sgambetta il Delta: raggiunto il Cjarlins

La squadra di Bianchini supera 2-1 la formazione di Porto Tolle e punta con decisione ai play-off potendo ancora contare su due gare da recuperare. Bomber Calì nel finale prima spreca un rigore e poi firma l'acuto che vale i 3 punti

ARZIGNANO - DELTA 2-1
Gol: 42' Bigolin, 81' Raimondi, 95' Calì

ARZIGNANO VALCHIAMPO: Circio, Rossi, Casini (st 25’ Sammarco), Molnar (st 48’ Antoniazzi), Valenti, Forte (st 31’ Maury), Calì, Lisai (st 23’ Monni), Bigolin, Pettinà, Zuffellato (st 36’ Semenzato). Bia. A disposizione di Bianchini: Magrini, Villanova, Gabbani, Calzati

DELTA PORTO TOLLE: Mascolo, Busetto (st 23’ Strada), Bertacca (st 31’ Forin), Pellielo, Moretti, Mboup, Abrefah (st 31’ Trajkovic), Episcopo (st 10’ Cicarevic), Barone, Raimondi, Mazzucca. A disposizione di Gherardi: Mordenti, Cavallini, Pasqualini, Pilotto, De Carli.

ARBITRO: Martina Molinaro (Lamezia Terme). ASSISTENTI: Lucio Mascali (Paola) e Gennaro Scafari (Reggio Emilia).

NOTE - Ammoniti: Rossi, Casini, Calì, Moretti, Mboup. Angoli: 8-5. Recupero: 0’ e 7’.

Colpo grosso dell'Arzignano, che si impone 2-1 in extremis sul Delta e balza a quota 45 punti in classifica, lo stesso bottino di Cjarlins Muzane e Belluno: la formazione gialloceleste, però, ha dalla sua ancora 2 gare da recuperare, situazione che la proietta come seria candidata per disputare i play-off. La creatura di Bianchini (da segnalare il buon debutto tra i pali del portiere Circio) ha complessivamente meritato il successo, anche se il Delta non è stato certo a guardare, confermando la pericolosità dei suoi assi, Raimondi (sua la rete del provvisorio 1-1) e Barone in particolare.
Protagonisti della vittoria dei padroni di casa sono stati Bigolin, che ha festeggiato col gol la centesima partita disputata nell'Arzignano, e Calì: il bomber, in zona Cesarini, prima si faceva parare un rigore da Mascolo e poi, al 95', trovava il guizzo che valeva i 3 punti e il sesto acuto personale in stagione. 

Foto: esultanza dell'Arzignano (profilo Fb ArzignanoValchiampo).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07757 secondi