Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


CHIONS - Bressan, Rossitto e Rossi: all'altezza del Cjarlins

Il presidente, l'allenatore e il difensore gialloblù commentano il derby regionale perso a Carlino e assicurano: onoreremo fino in fondo il campionato

La prestazione c'è stata, non il risultato. Il Chions esce a testa alta ma senza punti dal Della Ricca di Carlino e vede ridursi al lumicino le speranze di evitare il declassamento. Ma assicura che fino all'ultima giornata darà il massimo e non farà sconti alle rivali.

Il presidente gialloblù Mauro Bressan sottolinea: "C'è grande rammarico perché abbiamo disputato una buona gara, tenendo testa al Cjarlins Muzane; siamo stati poco incisivi davanti, loro sono risultati maggiormente cinici, il secondo gol mi è parso tra l'altro anche un po' fortunoso. Onoreremo questo campionato fino in fondo, non molleremo fino a quando la matematica non ci condannerà. Dispiace il risultato per i ragazzi, per il mister, per lo staff che si stanno impegnando tantissimo; per quel che mi riguarda sono orgoglioso di loro e di vedere come teniamo il campo: ripeto, non ci arrendiamo. Confermare Fabio Rossitto? Il discorso è prematuro, fermo restando che il mister è una persona stupenda e sta lavorando benissimo: ci sono tante cose su cui ragionare e da vedere, e quando arriverà il momento ne discuteremo insieme". 

L'allenatore Fabio Rossitto spiega: "Abbiamo disputato un gran primo tempo, li abbiamo messi grossa in difficoltà, loro riuscivano a proporsi solo attraverso lanci lunghi o sfruttando calci piazzati; nella ripresa non è che abbiamo concesso molto di più, direi che la differenza in classifica non si è vista. Urbanetto? L'ho sostituito perché aveva preso un colpo in testa e non stava molto bene: m'è parso giusto tutelarlo anche in vista delle prossime partite. E adesso? L'atteggiamento deve essere quello visto qui a Carlino: ormai per la salvezza è durissima, noi però dobbiamo mettere in campo tutto quello che abbiamo in ogni partita e onorare questo campionato".   

Il difensore Dante Carlos Rossi dichiara: "Peccato per il risultato, nel primo tempo abbiamo creato più di loro, che hanno sfruttato le palle inattive. Sicuramente possiamo e dobbiamo giocare meglio, ma non è che il Cjarlins Muzane abbia fatto molto di più. Purtroppo, bisogna essere più concreti e oggi non ci siamo riusciti a sfruttare le occasioni che pur abbiamo creato".  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/oMqBG3f.jpg

https://i.imgur.com/diI3iep.jpg

https://i.imgur.com/sETwLMs.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...










PRATA FALCHI - Qua la mano, Dorigo!

Le strade di Gabriele Dorigo e del Prata Falchi Visinale si separano. La notizia era nell'aria e oggi è diventata ufficiale attraverso un comunicato uscito sul sito int...leggi
15/06/2021









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08368 secondi