Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


FOLGORE - Brovedani: squadra competitiva per salvarci senza affanni

Il presidente della società neo ripescata ci parla della squadra allestita per la ripartenza: “Vogliamo fare un buon campionato, abbiamo una rosa competitiva che abbiamo affidato a mister Pelli, nel quale riponiamo tanta fiducia”

La Folgore Invillino si prepara ad una, ci si augura, imminente ripartenza che sia con il campionato o, almeno, con qualche torneo estivo. Il presidente Andrea Brovedani ci annuncia i nuovi tasselli che andranno a far parte della formazione, ripescata nell’Elite del Campionato Carnico, e che promette di dar del filo da torcere a tutte le rivali: “Speriamo di fare almeno qualche torneo altrimenti la situazione si farà davvero tragica, i ragazzi potrebbero stancarsi ed abbandonare il calcio se andiamo avanti così”.

PROSSIMA STAGIONE – “Siamo stati ripescati dalla Seconda Categoria perché avevamo perso lo spareggio. Abbiamo cercato di fare una squadra per salvarci senza soffrire troppo, vogliamo fare un buon campionato”.

INNESTI – “Abbiamo preso Simon Biasinutto classe ’86 preparatore portieri ex Riviera, tre stagioni precedenti al Colloredo; Gianni Colonna classe 2000 dal Tolmezzo; Matteo Ceconi ‘91 ultimo tesseramento con l’Ovarese; Matteo De Toni ’99 ex Tolmezzo; riconfermato Luca Puppis dell’89, Federico Rovere  classe ’94, ultimo tesseramento 2019/20 Tolmezzo, preso da svincolato; Ivan Cisotti ’89 ex Colloredo, Federico  De Antoni ‘93 dal 2018/19 tesserato Mobilieri Sutrio; David Zulli ‘85 tesserato Colloredo dal 2017/18, Denny Clapiz, trentuno anni, riconfermato; Gabriele Cristofoli ‘97 dal Tolmezzo; Andrea Cucchiaro classe ’89; Luca Nicoloso Luca classe ’85 dal Colloredo ed Patrick Adami classe ’80”.

NUOVO FORMAT CAMPIONATO – “La situazione si fa molto più complicata. Sarà davvero dura perché 4 retrocessioni sono tante e sarà un campionato equilibratissimo soprattutto per la zona salvezza, tolte le tre sorelle Cavazzo, Mobilieri e Villa, che faranno un campionato a parte, penso che la quart’ultima sarà vicina alla quinta in classifica. E’ comunque una novità che movimenta un po’ il campionato ed è una scelta condivisibile. E’ un peccato che non ci sia più una Seconda Categoria che era il campionato più divertente del Carnico, un anno avevamo miglior attacco e miglior difesa e siamo arrivati quarti”.

SQUADRA – “Stiamo organizzando le visite mediche per iniziare con qualche allenamento e spero poi con delle partite che sia campionato o almeno un torneo. Abbiamo allestito una bellissima squadra, che sarà competitiva, affidata a mister Davide Pelli, nel quale riponiamo tanta fiducia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 06/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08636 secondi