Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Rossitto: venderemo cara la pelle...

Domani al Tesolin arriva lo scatenato Arzignano di Bianchini. Il timoniere dei gialloblù non demorde: "Siamo preparati e abbiamo dimostrato a Carlino di non avere alcuna intenzione di gettare la spugna". Urbanetto recuperato, out Marmiroli e Cavallari

Giuseppe Bianchini, timoniere del lanciatissimo Arzignano (7 vittorie nelle ultime 8 gare, con la battuta a vuoto contro il Cartigliano unica macchia di un periodo esaltante) non si fida del Chions che, da tecnico del Tamai, ha imparato a conoscere e apprezzare. E dichiara: "Andremo ad affrontare una partita complicatissima sia a livello mentale che per le difficoltà che troveremo sul piano tecnico-tattico. Mi aspetto un'avversaria tosta, che darà tutto; la gara di domani ci dirà il nostro grado di maturità". 
Fabio Rossitto, timoniere del Chions, dal canto suo così legge il match del Tesolin di domani, con fischio di inizio alle ore 16: "Abbiamo davanti a noi una sfida contro una squadra molto, molto forte, ma sono fiducioso perché veniamo da ottime settimane di lavoro e dalla partita di Carlino, una gara che per 80' ci ha visto essere più pericolosi dei padroni di casa, e questi elementi mi inducono a crederci, anche perché vedo i ragazzi sereni, uniti, sempre sul pezzo e desiderosi di far vedere qualcosa di importante alla società e ai tifosi. Sono orgoglioso di allenare un gruppo che esprime questi valori. Sono dunque convinto che andremo in campo e venderemo cara la pelle al cospetto di un Arzignano che è davvero fortissimo".
Per quel che riguarda i singoli, saranno indisponibili lo squalificato Marmiroli e Cavallari, Urbanetto invece sta bene e giocherà; Rossitto riproporrà l'assetto tattico che ha dato buona prova contro il Cjarlins Muzane e ha raccomandato alla sua squadra "la compattezza, fondamentale quando si affrontano squadre di tale caratura; l'Arzignano in attacco sa essere micidiale, non potremo perciò permetterci alcuna disattenzione di sorta". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...











PRATA FALCHI - Qua la mano, Dorigo!

Le strade di Gabriele Dorigo e del Prata Falchi Visinale si separano. La notizia era nell'aria e oggi è diventata ufficiale attraverso un comunicato uscito sul sito int...leggi
15/06/2021








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07189 secondi