Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


UFI - Mattioli raccoglie l'eredità di Leban

Dopo un triennio di grosse soddisfazioni con la conquista dei campionati giovanili regionali, la società saluta il suo responsabile. Al suo posto “promosso” l’attuale vice di Gianni Longo. Il presidente Graziano: «Grati per il lavoro svolto da Paolo. Con Gianluca costruiremo un progetto interessante e innovativo, anche con la neonata collaborazione con il Pordenone»

Raggiunto l’accordo con il tecnico Gianluca Mattioli che per il prossimo triennio coprirà il ruolo di responsabile del settore giovanile dell’UFI (Unione Friuli Isontina). Raccoglierà l’eredità lasciata da Paolo Leban che ha deciso, con dispiacere della società,di avvicinarsi a casa e accettare nuove sfide.

Il presidente Enrico Graziano così commenta la decisione di Leban: «Ringrazio Paolo per l’impegno, la professionalità e la passione che ha messo in campo ogni giorno in questi tre anni di collaborazione. Il suo lavoro ha fatto crescere il nostro settore giovanile in maniera esponenziale tanto da creare un gruppo di lavoro coeso ed efficiente. I risultati sono sotto gli occhi di tutti in particolare nella crescita dei ragazzi, nella conquista di categorie regionali e nell’accompagnamento dei più grandi in prima squadra. E di questo non possiamo che essere grati per il lavoro che ha fatto. Inoltre, ci tengo a dirlo, con Paolo è nata una vera amicizia e stima reciproca, quindi sono sicuro che i rapporti tra noi non finiranno qui, anzi ci sarà modo di crescere ancora collaborando assieme».

Si apre quindi un nuova fase con la “promozione” di Gianluca Mattioli, già presente in società nel ruolo di vice allenatore del progetto senior.

«Con Gianluca abbiamo collaborato già in passato quando ricopriva il ruolo di responsabile del settore giovanile dell’Azzurra di Gorizia, dove aveva ricevuto la qualifica di “scuola calcio”, e ci eravamo sempre trovati in sintonia come mentalità di insegnamento e crescita calcistica-educativa dei ragazzi. Stiamo costruendo un progetto veramente interessante ed innovativo – ricorda Graziano - dove tra le varie proposte, ha espresso la volontà di creare un  gruppo di lavoro di tecnici (con Gianni Longo in primis) che lo supporti in questo nuovo ruolo, al fine di essere il più possibile puntuale e professionale nelle scelte e nei progetti rivolti ai ragazzi della nostra società».

«Anche la neonata collaborazione con il Pordenone Calcio sarà sviluppata a favore della crescita dei nostri tecnici e di riflesso a favore dei nostri ragazzi, perché pensiamo che il ruolo del dirigente e dell’allenatore soprattutto per il settore giovanile scolastico – conclude il presidente -, in questi anni si sia modificato radicalmente e richieda sempre più competenze specifiche adeguate».

Un “in bocca al can ....” allora a Gianluca che comunque continuerà il suo impegno nello staff del progetto senior anche per la stagione 2021/22 collaborando con il confermatissimo mister  Gianni Longo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



PRO ROMANS MEDEA - La carica dei Pulcini

Sei squadre, 62 bambini, 15 partite, oltre 80 goal e tanti sorrisi. Sono questi i numeri della 4. edizione del torneo organizzato dalla ASD Pro Romans Medea e riservato alla categoria ...leggi
12/09/2021

L'INIZIATIVA - Al via il Pro Gorizia Camp

È iniziata ufficialmente la settimana del Pro Gorizia Camp, il camp estivo organizzato dall’Asd Pro Gorizia. La manifestazione, dedicata a ragazzi e ragazze nati dal 2007 al 2014 è partita, nonostante la pi...leggi
24/08/2021









PRO ROMANS - Soddisfatti della ripartenza

Aspettando l'inizio del 4° Summer football Camp dal 5 al 16 luglio, ad ora 95 adesioni, continua con grandi soddisfazioni la stagione di tutto il settore giovanile nei vari tornei di societ&ag...leggi
17/06/2021






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,19328 secondi