Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


IL LUTTO - E' mancato Libero Tomasin

Grado piange la scomparsa di un maestro di calcio e di vita. Ha giocato ed allenato la squadra isolana terminando come preparatore atletico. Umile nel riconoscere la propria difficoltà a salvare i “mamoli” dalla retrocessione preferì cedere la mano al collega Lorefice

All’età di 78 anni ha lasciato questo mondo Libero Tomasin, un umile maestro di calcio e di vita nell’ambiente gradese. Ha infatti prima giocato e poi allenato più volte la squadra lagunare ma non solo. Con la Pro Fiumicello di allora ha vinto un campionato negli anni ‘80/’90 dove rimane per alcune stagioni  per poi tornare nella sua Grado fra prima squadra e settore giovanile.

Nel 2005 nel mentre cercava di portare alla salvezza i “mamoli” preferì cedere la mano a Fabio Lorefice proprio per il bene che voleva alla squadra e non riuscendo a staccarsi delle ultime posizioni di classifica.
Tomasin, molto conosciuto nella Bassa friulana e nell’Isontino, ha allenato anche il Ruda e negli ultimi anni si è dedicato alla preparazione atletica. In questo ruolo non seguiva sempre domenicalmente la squadra poiché, tifoso ed abbonato all’Udinese, andava allo stadio Friuli ma si teneva sempre aggiornato sulle prestazioni dei suoi ragazzi.
Al dolore della famiglia si associa anche tutta la redazione di Friuligol.it formulando le più sentite condoglianze.

Nella foto d'epoca, Libero è quello al centro gli anni alla guida della Gradese calcio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




MLADOST - Cossar confermato al timone

Ha già iniziato, seppur a piccoli passi, la preparazione per il prossimo campionato il Mladost. Così presto perché sono stati i calciatori stessi a chiedere di tornare sul campo a ...leggi
18/06/2021


PRO ROMANS - Stretta di mano con Kožuh

La Pro Romans Medea comunica di aver raggiunto l’accordo per ottenere le prestazioni sportive di Blaž Kožuh. Il centrocampista sloveno, classe ’89 lascia dopo quattro sta...leggi
17/06/2021













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08282 secondi