Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Festa Trento, colpo Este, l'Union Feltre incalza

La squadra di Parlato supera il Campodarsego e conquista matematicamente il salto in C. La Manzanese sbanca Montebelluna, il Cjarlins scivola, il Chions cade a testa alta a Belluno. Tremano nella zona a rischio della classifica Campodarsego, Montebelluna e Virtus Bolzano, messe nel mirino dall'undici di Zanuttig, a segno sul Cartigliano

Trento in serie C, Union Feltre che mette nel mirino MontebellunaCampodarsego e Virtus Bolzano per la permanenza nella categoria. E, per quel che riguarda i play-off, ManzaneseArzignano e Clodiense hanno messo l'ipoteca sulla qualificazione ai "tempi supplementari" del campionato, mentre l'ultimo posto utile stuzzica ancora numerose compagini. 
Fa festa Trento, che torna nei professionisti. E lo fa concludendo la sua cavalcata con la decisiva affermazione colta sul Campodarsego, costretto a inchinarsi al micidiale uno-due confezionato da Aliù e Belcastro a metà del primo tempo. I gialloblù subiscono la stoccata di Sottovia, ma riescono a portare a casa i 3 punti che li rendono imprendibili in vetta alla classifica. Per l'undici di Lugnan, invece, la sofferenza continua, mentre bussa alla porta il recupero (l'unico mancante) con l'Arzignano di mercoledì. 
La Manzanese doma di misura un Montebelluna quadrato e anche capace di proporsi di rimessa in maniera insidiosa. Dopo il quasi-gol di Moras nel primo tempo (Zucchini salva sulla linea di porta), è Nchama a risolvere il complicato match allo scoccare dell'ora di gioco. Gli orange di Vecchiato si sono ritrovati e possono chiudere in crescendo la stagione. Scivola ancora, invece, il Cjarlins Muzane, che scopre che l'Este è una sorta di "bestia nera" dell'undici friulano: la squadra giallorossa (la salvezza adesso è praticamente in cassaforte) si impone 2-0 dopo il 3-0 dell'andata, in un match in cui l'autogol del valido Zuliani ha un peso determinante. E' il morso del "Cobra", Corbanese, a costringere un buon Chions a capitolare a Belluno, al termine di una gara in cui il risultato contava fino ad un certo punto. Anche la Clodiense si impone 1-0 a spese di una Virtus Bolzano in bilico in classifica: Nappello colpisce dopo 5, Arnaldo Kaptina e soci non riescono a rispondere. 
Terminano in bianco gli scontri diretti Arzignano - Luparense e Mestre - Caldiero Terme, mentre il Sedico sgambetta in casa l'Adriese, praticamente eliminandola dai play-off e l'Ambrosiana contiene in 10 il Delta (1-1). 
Ma il risultato più importante della trentacinquesima giornata è il 2-0 confezionato alla distanza dall'Union Feltre sul Cartigliano: i verdegranata di Zanuttig nei rimanenti 3 turni possono davvero puntare a lasciare la penultima piazza della graduatoria, quella che fa rima con retrocessione.  

******

RISULTATI e MARCATORI

ESTE - CJARLINS MUZANE 2-0
Gol: 12' Zuliani (aut.), 74' Olonisakin

BELLUNO - CHIONS 1-0
Gol: 21' Corbanese 

MONTEBELLUNA - 
MANZANESE 0-1
Gol: 60' Nchama

MESTRE - CALDIERO TERME 0-0
Gol: 

TRENTO - CAMPODARSEGO 2-1
Gol: 25' Aliù, 28' Becastro, 38' Sottovia

AMBROSIANA - DELTA PORTO TOLLE 1-1
Gol: 10' Zanetti, 37' Spiazzi (aut.)

ARZIGNANO VALCHIAMPO - LUPARENSE 0-0
Gol:

UNION CLODIENSE CHIOGGIA - VIRTUS BOLZANO 1-0
Gol: 5' Nappello

UNION FELTRE - CARTIGLIANO 2-0
Gol: 51' Cossalter, 58' Benedetti 

UNION SAN GIORGIO SEDICO - ADRIESE 2-1
Gol: 21' Bartulovic, 51' Marangon

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08631 secondi