Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BRIAN LIGNANO - Tomei: «Ottima idea questi tornei giovanili»

Esprime soddisfazione il coordinatore della società di Precenicco per l’iniziativa organizzata dal Comitato regionale. «Le tante adesioni lo dimostrano. Siamo contenti di vedere in campo i giovani». Sulla prima squadra si cambia un po’ rotta: «Squadra giovane di qualità per Moras»

Dopo mesi di calma piatta finalmente si rivedono i giovani confrontarsi con altri ragazzi sull’erba di una campo di calcio con in mezzo il pallone. Al Brian Lignano questo primo ritorno ad una quasi normalità è vissuto con particolare interesse, dal coordinatore Ermanno Tomei.

RIPARTENZA - «Siamo veramente contenti che i ragazzi tornino in campo e per l’occasione abbiamo tirato a lucido il nostro impianto di Precenicco. Peccato per la mancanza di pubblico, ancora non c’è questa possibilità (lo sarà dal 31 maggio, ndr) ma l’importante è il ritorno in campo dei ragazzi, ne avevano bisogno e noi saremo veramente contenti di vedere i nostri Under 17 all’opera con i pari età del Cjarlins Muzane».

GIOVANISSIMI - «Purtroppo in questo momento non abbiamo i numeri sufficienti per poter svolgere il torneo anche per questa categoria. Altre società hanno questa possibilità e si sono iscritte. La speranza è che da inizio giugno si possa tornare negli stadi a vedere all’opera questi ragazzi».

TORNEI - «La Federazione ha avuto una buonissima idea nell’organizzare questi tornei a rapido svolgimento e si è visto un ampio consenso da parte delle società con tante adesioni. Siamo felici di queste scelte del Comitato regionale e di ciò che potremo vedere nei prossimi giorni»    

PRIMA SQUADRA - «Abbiamo fatto delle scelte ponderate rispetto alle filosofie dello scorso anno puntando su una squadra giovane ma che vorrà primeggiare, non toccando la qualità del gruppo. Il mister Alessandro Moras è un allenatore emergente, esordiente nella categoria dell’Eccellenza ma siamo contenti del suo arrivo e fiduciosi nel suo operato. Gli metteremo a disposizione una squadra che darà soddisfazioni a noi e ai tifosi del Brian Lignano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...
















SECONDA C - Lo scatto del Deportivo

La sconfitta col 3 Stelle e adesso il pareggio (2-2) a Marsure contro i Rangers. Tanto è bastato ai Grigioneri per soccombere nel duello a velocità supersonica con il Deportivo nel girone C di Se...leggi
22/05/2022



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07309 secondi