Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMAVERA - Una Cittadella amara per il Pordenone

Una gara senza obiettivi permette alla formazione padovana di cogliere la terza vittoria stagionale. I ramarri lasciano il pallino in mano avversaria e si limitano ad azioni di rimessa

CITTADELLA – PORDENONE 1 - 0
Gol: 60’ Talomonti (C)

CITTADELLA: Petre, Talamonti, Sessi, Zanata (dal ‘84 Oprean), Smajlaj, Feltrin, Badon (Dal ‘84 Adjei), Sanzovo, Pontin (Dal ‘81 Mason), Saggionetto (Dal ‘65 Momente), Nwachukwu (Dal ‘81 Panzeri) All.: Rossi

PORDENONE: Passador, Foschiani, Ballan, Morandini (Dal ‘80: Samotti), Ristic, Maset, Turchetto (Dal ‘65 Carli), Cucchisi, Lazri (Dal ‘65: Music), Destinto (Dal ‘80: Iacovoni), Truant (Dal ‘46: Zanotel) All.: Lombardi

ARBITRO: Sig. Madonia sez. di Palermo

NOTE - Recupero 0’- 4’

CITTADELLA - Si chiude con una sconfitta il campionato del Pordenone Primavera. Battuta d’arresto senza particolari ripercussioni che arriva al termine di una stagione in chiaroscuro, condizionata da troppi alti e bassi e da una mancanza di continuità. Anche sul campo del fanalino di coda i ragazzi guidati da Stefano Lombardi sono apparsi piuttosto rinunciatari, contro una formazione sicuramente alla portata di Morandini e compagni.

Veneti vicini al gol dopo 4’ con una splendida conclusione di Sessi che esce radente al palo. Quattro minuti dopo il direttore di gara assegna la massima punizione ai padroni di casa per un atterramento falloso da parte di Foschiani ai danni di  Nwachukwu. La battuta dello stesso giocatore veneto è intuita da Psssador che la respinge. Primo acuto neroverde al 29’ con Destito: conclusione sporca che si impenna colpendo terra costringendo Petre ad un difficile intervento. La rete che decide il match arriva al quarto d’ora del secondo tempo. Dopo una convulsa azione in area pordenonese, la palla giunge a Talamonti, che trova lo spiraglio per battere Passador. 

Gianpaolo Leonardi

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 29/05/2021
 

Altri articoli dalla provincia...
















PORDENONE - Ecco lo staff della Primavera 2

Sarà Stefano Lombardi l’allenatore della Primavera 2 del Pordenone nella stagione 2021/22. Per il tecnico, lo scorso anno guida dell’Under 17 e poi promosso nella stessa Primavera, sar&agrav...leggi
06/07/2021

LA NUOVA STAGIONE - Campionato in 2 fasi

Nella riunione dello scorso 29 giugno il direttivo del Comitato regionale della Federcalcio ha messo nero su bianco i meccanismi della prossima stagione degli Juniores under 19. Il campi...leggi
06/07/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16733 secondi