Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


CICLISIMO - Grande successo per il 1° Carnia Julium Classic

69 atleti, 5 dei quali ritirati, hanno partecipato alla gara ciclistica che si è conclusa con i tre chilometri di salita al 10% in prossimità della Pieve di San Pietro in Carnia. Vincitore Filippo Pasini della ASD Veloce Club Borgo


Organizzata dalla Carnia Bike, con la collaborazione della Ciclistica Bujese, si è disputata il 2 giugno la “Carnia Julium Classic” - 1° Trofeo Roberto Riboldi, gara ciclistica internazionale riservata alla categoria Allievi, sviluppatasi su tre giri dell’anello che, partendo da Zuglio, attraversa i Comuni di Arta Terme e Tolmezzo.

La gara si è poi conclusa con i tre chilometri di salita al 10% che, dal fondovalle, hanno portato i giovani ciclisti in prossimità della Pieve di San Pietro in Carnia dove, a 750 metri di quota, è stato posto il traguardo. Alla manifestazione, alla quale hanno portato la loro iscrizione (oltre ai gruppi ciclistici del Friuli Venezia Giulia) due compagini della Slovenia, una croata ed una del Trentino, hanno preso parte 69 atleti, 64 dei quali hanno terminato la gara. La competizione, che si è animata nel secondo dei tre giri, ha determinato, nel tratto in salita, una ulteriore selezione nel gruppetto di testa. Dopo 1 ora, 16 minuti e 42 secondi, al traguardo del Colle di San Pietro si è presentato da solo, al termine dei 46,8 chilometri del percorso, il trentino Filippo Pasini della ASD Veloce Club Borgo, che ha vinto alla notevole media di 37,392 Km/h. Secondo, a 1’03”, si è classificato lo sloveno della KK Kranj, Jan Lesnik, che ha superato in volata Andrea Bessega, della ASD Sacilese Euro 90, e Daniele Fratton, anche lui della ASD Veloce Club Borgo. Completano la classifica dei primi dieci Thomas Capra (ASD Veloce Club Borgo), Lorenzo Unfer (Libertas Ceresetto), Erezem Valjavec (KK Kranj), giunti a 1’23” dal vincitore, Luka Skara, della Cycling Team Zadar, arrivato con un distacco di 1’27”, Jacob Sagadin (KK Kranj) a 1’30” e David Zanutta (Gottardo Giochi Caneva), decimo a 1’34” dal vincitore. Le premiazioni, che hanno tra l’altro visto, da parte della signora Bianca, vedova di Roberto Rinoldi, la consegna del Trofeo Riboldi alla squadra trentina della Veloce Club Borgo, di Borgo Valsugana, si sono svolte nella bella cornice della Polse di Cougnes, presente anche Nicola Venchiarutti, professionista del team Androni Giocattoli-Sidermec “nato” alla Ciclistica Bujese, appena rientrato dal Giro d’Italia.

Andrea Citran

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/o74YCBo.jpg

https://i.imgur.com/yrfOXW4.jpg

https://i.imgur.com/2k8JWS3.jpg

https://i.imgur.com/2UpPysU.jpg

https://i.imgur.com/j3hYMKm.jpg

https://i.imgur.com/P7Pn65K.jpg

https://i.imgur.com/icZn34P.jpg

https://i.imgur.com/s4UQ1mp.jpg

https://i.imgur.com/qe85JXl.jpg

https://i.imgur.com/d6SR9XJ.jpg

https://i.imgur.com/9clHf6r.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/06/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10885 secondi