Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET A2 - Apu ancora a bersaglio: 2-0

La formazione di Boniciolli si aggiudica anche gara due della semifinale play - off contro Scafati, al termine di un'altra sfida di grande intensità e decisa soltanto negli ultimi 20 secondi: 85 - 79. Ora la serie si sposta in Campania: serve un terzo successo per approdare in finale

APU OILD WILD WEST – SCAFATI    85 – 79

APU: Giuri 12, Antonutti 13, Foulland 8, Johnson 19, Pellegrino 2, Mian 4, Italiano 7, Nobile 7, Amato 12, Schina 1, Deangeli. Ne: Agbara. Coach: Boniciolli.

SCAFATI: Marino 14, Sergio 15, Musso 8, Thomas 14, Cucci 5, Rossato 12, Palumbo 8, Cervi 3, Gaines, Benvenuti. Coach: Finelli.

ARBITRI: Catani, Cheriscla e Bartolomeo

Parziali: 18 - 16, 38 - 41, 59 - 56. Liberi: Apu 19/30, Scafati 15/24. Tre punti: Apu 12/29, Scafati 10/31. Rimbalzi: Apu 41( Foulland 11), Scafati 37 (Cucci 8). Cinque falli: Cucci e Mian.

UDINE. L’Apu concede il bis e scappa 2 - 0 nella semifinale play off contro Scafati. Dopo le emozioni di gara uno, al “Carnera” è andato in onda un altro match di grande intensità e tensione. Difese applicate, vantaggi mai oltre la doppia cifra (due volte più sette per Udine), fisicità e giocate di buon livello: alla fine ha la meglio la formazione di Boniciolli che inchioda nuovamente gli avversari e prepara la doppia (a meno di un successo in gara tre…) trasferta campana con la serenità di chi, nel doppio impegno casalingo, ha fatto abbondantemente il proprio dovere. Tutto si decide gli ultimi 20 secondi: sul punteggio di 82 - 79 per i bianconeri, Thomas fallisce la triple dell’aggancio. E mentre Giuri imbuca un libero, Rossato spreca un'altra bomba. Johnson, allora, la chiude con una schiacciata.

E se a Scafati è mancato clamorosamente Gaines (il capocannoniere della A1 che totalizza un assurdo 0/8: ma dai…), l’Apu ha avuto buon fatturato da Johnson, Amato (dalla tabula rasa di gara uno ai 12 punti di stasera, con 4 triple) e Antonutti mentre Mian, stavolta, ha litigato (2/10) con il ferro. Essenziale l’apporto di Nobile (3/3 al tiro e 3 rimbalzi in 13’ di utilizzo) sempre dominante sotto i tabelloni Foulland. Unico neo il 19/30 dalla lunetta, ma pure gli ospiti (15/24), non è che abbiano fatto molto meglio….Venerdi (palla a due alle ore 18), dunque, è in programma la  terza sfida: Udine può anche permettersi di perdere, Scafati no. Pronostico rispettato, infine, nella seconda manche dell’altra semifinale: Napoli schiena ancora Ferrara (78 - 75) e conduce due a zero. (r.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/kdYBnsK.jpg

https://i.imgur.com/S8J4aS9.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/06/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08174 secondi