Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE D - Manzanese e Clodiense sul filo dell'equilibrio

Domani le formazioni di Vecchiato e Andreaucci si affronteranno per la terza volta in stagione: fin qui non sono riuscite a superarsi...

Incognita caldo (ed energie rimaste) sulla sfida di domani tra Manzanese e Clodiense valida, insieme al concomitante Arzignano - Caldiero, per il primo turno dei play-off del girone C di serie D. I precedenti in stagione fanno pensare che il match del "Morigi" si dipanerà sui binari dell'equilibrio: potrebbero rivelarsi determinanti le situazioni su palla inattiva o qualche giocata individuale; gli errori, soprattutto in fase difensiva, saranno invece un lusso da non permettersi.
A Chioggia come a Manzano, nei match andati in scena a gennaio e maggio, le due compagini non sono riuscite a superarsi. Meglio complessivamente la Manzanese sul piano delle occasioni create nell'ambito del doppio confronto, ma i lagunari hanno confermato di essere complesso solido e competitivo. Del resto, la squadra di Andreucci fuori casa ha ottenuto appena 2 punti in meno rispetto a quanto conquistato all'Aldo e Dino Ballarin.

I PRECEDENTI 

20 gennaio

UNION CLODIENSE – MANZANESE 0-0
 
UNION CLODIENSE CHIOGGIA: Amatori, Martino, Seno (26’s.t. Monticelli), Duse (26’s.t. Erman), Ballarin, Cuomo (46’s.t. Pastorelli), Valentini, Trento (18’s.t. Djuric), Gioè, Nappello (46’s.t. Madiotto), Ndreca; a disposizione Fassari, Melandri, Porcino, Scarpa. Allenatore Antonio Andreucci.
 
MANZANESE: Da Re, Nchama, Bevilacqua, Calcagnotto, Casella, Gnago, Moras, Fyda, Cestari, Duca, Nastri (30’s.t. Cecchini); a disposizione Calligaro, Codromaz, Capellari, Hadzic, Mikaila, Zupperdoni, Delle Case, Bradaschia. Allenatore Roberto Vecchiato.
 
ARBITRO: Francesco Burlando di Genova. Assistenti: Matteo Della Monica e Gianluca Pampaloni di La Spezia.
 
NOTE - Ammoniti Trento (24’p.t.), Duse (2’s.t.), Nastri (18’s.t.), Cecchini (34’s.t.); calci d’angolo 5-4 per l’Union Clodiense; recuperi 2’+1’ e 4’.
 
*******
 
19 maggio 

MANZANESE – UNION CLODIENSE 1-1 
Gol: 48' Casella, 75' Djuric al 30’.

MANZANESE: Da Re, Duca, Felipe, Bevilacqua, Cecchini, Nchama, Nicoloso, Casella, Gnago, Moras, Fyda (21’st Nastri); a disposizione Calligaro, Codromaz, Cestari, Viotto, Hadzic, Medico, Delle Case, Bradaschia. Allenatore Roberto Vecchiato.

UNION CLODIENSE CHIOGGIA: Amatori, Martino, Biolcati, Duse (21’st Ndreca), Ballarin, Seno, Valentini (21’st Djuric), Trento, Gioè, Nappello (22’st Cuomo), Madiotto (38’st Pozzebon); a disposizione Sarri, Monticelli, Gerthoux, Bullo, Scarpa. Allenatore Antonio Andreucci.

ARBITRO: Luca De Angeli di Milano. Assistenti: Adriano Gervasoni di Bergamo e Manuel Marchese di Pavia.

NOTE – Ammoniti: Seno (1’st) e Martino (36’st). Calci d’angolo: 5-2 per l’Union Clodiense. Recuperi: 3’ e 3’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/06/2021
 

Altri articoli dalla provincia...












PRO CERVIGNANO - Un Rover in più

La Pro Cervignano accoglie ufficialmente Marco Rover nei ranghi della Prima squadra affidata a Patrick Bertino. Il difensore classe 1998 affronter...leggi
03/08/2021







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07604 secondi