Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

UNDER 17 - All'Ancona il torneo di Gravis. Rizzi saracinesca

I ragazzi di Mister Mansutti si aggiudicano ai rigori il quadrangolare superando il Prata Falchi. L’estremo udinese neutralizza 6 rigori su nove. Ai padroni di casa e alla Spal la finale di consolazione

Una bella domenica di calcio giovanile quella vissuta nell’ultimo week end a Gravis di San Giorgio della Richinvelda. Campo presso il quale la società di casa  dell’ USD Gravis ha organizzato un torneo quadrangolare riservato alla categoria allievi Under 17 a cui hanno preso parte 4 squadre: la Spal Cordovado, il Prata Falchi, l’Ancona Udine e il Gravis in qualità di società organizzatrice del Torneo.
La formula prevedeva il classico girone all’italiana dove tutte le squadre si incontrano tra di loro per accedere poi,  in base ai punti ottenuti, a disputare o la finale per il 3° posto o la finale per aggiudicarsi il primo posto; gare queste che si sono disputate rispettivamente alle 17.30 e alle 18.30. 

Le partite del mattino vedono il Prata Falchi avere  la meglio sia sulla Spal sia sul Gravis ma perdere con  l’Ancona; mentre il Gravis vince contro la Spal ma non riesce a superare la compagine udinese guidata dal mister Luigi Mansutti che, nonostante si  sia  presentata  al torneo con la squadra allievi sperimentali del 2005, si aggiudica la finale, arrivando a punteggio pieno vincendo tutte tre le partite del girone di qualificazione. I risultati del mattino pertanto decretano che la finale per il terzo e quarto posto si giocherà tra la Spal e il Gravis mentre l’Ancona e il Prata Falchi si contenderanno la vittoria finale.
La bella giornata di sole unita ad una ottima organizzazione del torneo e ad un fornitissimo chiosco hanno reso estremamente piacevole la giornata ai tanti spettatori presenti in tribuna a fare il tifo per i giovani ragazzi in campo.

Non è mancato nemmeno un po’ di pathos  nel finale grazie alla  lotteria dei rigori  dopo che Prata Falchi e Ancona, conclusi i tempi regolamentari pareggiando per 1-1, si sono  giocati  la vittoria finale dal dischetto.
Ed è qui che sale agli onori della cronaca l’estremo difensore degli udinesi Valentin Rizzi che riesce a neutralizzare ben 6 rigori dei 9 calciati complessivamente dagli avversari del Prata Falchi, consegnando così  la vittoria finale ai ragazzi del presidente Pisacane.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/06/2021
Tempo esecuzione pagina: 0,08879 secondi