Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET FEMMINILE - Troppa Costa. Per la Delser c'è la finalina

Nessun “miracolo” al “Benedetti”: la gara la corazzata lombarda dura soltanto un quarto, poi le udinesi cedono di schianto. Domani, sfida per il terzo e quarto posto con il Brixia Basket Brescia

COSTA MASNAGA - DELSER  83 - 46

COSTA MASNAGA: E. Villa 7, M. Villa 9, Allievi 9, N’Guessan 5, Osazuwa 4, Caloro 15, Labanca 14, Bernardi 4, Tentori 6, Toffoli 11, Serra, Piatti. Coach: Rossi.

DELSER: Blasigh 6, Buttazzoni 6, Braida 9, De Marchi 5, Lizzi 7, Ugiagbe 2, Cosolo 5, Tabou 2, Regeni 2, Codolo 2, Cantoni, Gucciardi. Coach: Matassini

ARBITRI: Bragagnolo e Cavedon

Parziali: 17- 14, 38 - 22,  61 - 37. Liberi: Costa Masnaga 7/16, Delser 8/15. Tre punti: Costa Masnaga 8/23, Delser 4/15. Rimbalzi: Costa Masnaga 46 (N’Guessan, Osazuwa e Labanca 6), Delser 40 (Ugiagbe 8). Cinque falli: nessuna.

 

UDINE. E’ Costa Masnaga – Lupebasket la finale della Coppa Italiana Under 18. Alla Delser, non ancora attrezzata per i miracoli, non riesce infatti l’impresa di superare (sarebbe stato anche assurdo pensarlo) le lombarde, troppo superiori in tutte le zone del campo. Le ragazze del presidente De Biase provano a sorprendere la Grande Favorita della manifestazione, ma il gap tecnico e fisico emerge presto e di prepotenza, premiando una scuola da imitare. 

Eppure, se ci si aspetta subito il diluvio universale, ecco invece servita una Delser fragrante: le friulane addentano la sfida con grande concentrazione e precisione e, dopo 4’, il display recita un incredibile 10 - 3, costringendo la panchina ospite ad un imprevisto time out. Lizzi (minuto 5) timbra addirittura il più 8 (14 - 6) ma, da qui in avanti, le lombarde cominciano ad allungare la difesa, costringendo le avversarie a problematiche gestioni della palla (alle fine saranno ben 38 perse…) e conclusioni sporche: un parziale di 9 - 0, nonostante qualche errore di troppo al tiro per le abitudini delle ragazze di Rossi, rimette a posto le gerarchie. La Delser rimane a secco per 8 lunghissimi minuti, Braida e Blasigh provano a dare una scossetta, ma Costa ha ormai alzato l’asticella: Matilde Villa “spiega” basket (9 assist in totale), Allievi ha parecchia confidenza con il canestro e alla pausa lunga, se mai ci fosse stato qualche dubbio, la giuria ha già “emesso” il verdetto. Dopo qualche minuto del terzo quarto anche Matassini si arrende all’evidenza e toglie le titolari, concedendo spazio a seconde e terze linee. Sull’altra sponda Labanca e Caloro ratificano lo sbarco in finale di un collettivo che gioca a memoria (23 assist ) mentre, alla Delser, resta l’ultimo obiettivo: quello di finire sul terzo gradino del podio.

L’ALTRA SEMIFINALE. C’è voluto un supplementare alle Lupebasket (parziale di 7 - 0) per domare Battipaglia: 67 - 60 il punteggio definitivo. Per le venete 17 punti di Antonello e 10 rimbalzi di Pini.

LE FINALI. Sono in programma domani pomeriggio, sempre al “Benedetti”. Alle 14.30 la sfida tra Delser e Battipaglia assegnerà terzo e quarto posto mentre, alle 17, andrà in onda la finalissima: Costa Masnaga - Lupebasket. (r.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/p2YIZlr.jpg

https://i.imgur.com/HWyfvJn.jpg

https://i.imgur.com/km91tOO.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/06/2021
 

Altri articoli dalla provincia...














BASKET A2 - Apu vicina a Pascolo

L’Apu vuol fare le cose per bene. E rapidamente. Appena tesserato Trevor Lacey, il club del presidente Pedone sta infatti per riportare a Udine un altro talento friulano che,...leggi
07/07/2021


BASKET A2 - Lacey primo colpo Apu

Non perde tempo, l’Apu. Piazzando il primo, intrigante colpo di mercato. La società friulana, che la prossima stagione darà presumibilmente l’assalto - dopo averla appena ...leggi
05/07/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08676 secondi