Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


MLADOST - Cossar confermato al timone

Non ha avuto dubbi la società nel ridare al tecnico friulano il comando del vascello rossoblù. Al suo fianco il preparatore dei portieri Esposito. La squadra è già al lavoro per preparare la prossima stagione

Ha già iniziato, seppur a piccoli passi, la preparazione per il prossimo campionato il Mladost. Così presto perché sono stati i calciatori stessi a chiedere di tornare sul campo a sudare dopo mesi di stop. E a guidarli la società ha confermato mister Andrea Cossar che avrà così modo di proseguire il lavoro interrotto prima per i problemi personali, poi dalla pandemia. Al suo fianco, a prendersi cura dei portieri, c’è sempre Nicola Esposito.
Adesso, appena si apriranno le liste di trasferimento, il compito del ds Claudio Cadez sarà quello di andare alla ricerca di attaccanti, e sempre con lo spirito che caratterizza la società di Doberdò del Lago, ossia a “parametro zero” o quasi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/06/2021
 

Altri articoli dalla provincia...













AIA - Zufferli promosso tra i grandi!

L'arbitro Luca Zufferli, asso della sezione di Udine, è stato promosso dalla Can C alla Can e, quindi, entra tra i direttori di gara al massimo livello nazionale dove affian...leggi
02/07/2021


UFM - Colpo grosso il ritorno di Raffa

L'Ufm riabbraccia con entusiasmo e soddisfazione Andrea Raffa, monfalconese doc: il forte centrocampista classe 1994, cresciuto nel settore giovanile azzurro, per poi affronta...leggi
01/07/2021




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06790 secondi