Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


TRIESTINA - Giovanili ospiti della Juve. Loschiavo: grande esperienza

Le squadra Under 10, 12 e 13 rossoalabardate, in trasferta allo Juventus Training Center di Vinovo, hanno dato filo da torcere ai corrispettivi bianconeri, suscitando i complimenti della dirigenza della Vecchia Signora. Lombardi: "Ghiotta esperienza di crescita che i nostri ragazzi hanno colto al massimo"

 Lo scorso fine settimana è stato un momento speciale per tre nostre formazioni giovanili. A due anni di distanza dalla prima volta, le nostre squadre Under 10, Under 12 e Under 13, hanno infatti rivissuto l'esperienza della trasferta allo Juventus Training Center di Vinovo, affrontando i pari età bianconeri. Al di là del divario atletico e tecnico i nostri giovanissimi calciatori non hanno affatto sfigurato, ricevendo i complimenti dagli illustri padroni di casa e ripartendo alla volta di Trieste con un bagaglio di esperienza che oltre ad essere utile in chiave futura, porteranno sempre nel cuore.
"E' stato un fine settimana intenso e vissuto al massimo. Un'emozione grande per tutti i partecipanti e non potrebbe essere altrimenti - sottolinea Mauro Loschiavo - quando sei ospite della Juventus. La nostra Società si è attivata organizzando un vero e proprio ritiro per i nostri piccoli atleti. Siamo partiti nella giornata di sabato con le tre squadre accompagnate dall'intero staff tecnico, pernottando alle porte di Torino per poi dirigersi a Vinovo domenica mattina. Le tre partite hanno visto gli Under 10 (classe 2011) fronteggiarsi 7 contro 7, gli Under 12 (2009) disputare la gara 9 contro 9 e gli Under 12, nati nel 2008, giocarsela 11 contro 11. Tutte le partite sono andate in scena su 4 tempi da 20' ciascuno, un minutaggio davvero importante che ha messo non poco alla prova tutti i piccoli protagonisti, in aggiunta al grande caldo sul capoluogo piemontese. L'esperienza è stata davvero bella nel complesso e come Scuola Calcio Elite siamo contentissimi di aver dato questa importante possibilità ai nostri giovani. Oltretutto - conclude Loschiavo - al termine di questa giornata di partite due nostri ragazzi sono stati invitati al Camp estivo bianconero, un'iniziativa che a livello di inviti ha dieci posti disponibili in tutta Italia. Due sono andati a nostri calciatori, per noi e soprattutto per loro è motivo di orgoglio e, ne sono certo, di grande felicità". A Mauro Loschiavo si aggiunge il pensiero di Nicola Lombardi: "A differenza della prima esperienza a Vinovo di due anni or sono, questo weekend ha visto i nostri piccoli confrontarsi con i pari età della Juventus, banco di prova veramente importante quindi non solo a livello tecnico ma anche fisico. L'occasione di crescita è stata ghiotta e credo i nostri ragazzi l'abbiano colta al massimo delle loro possibilità, con entusiasmo e determinazione. Sono molto felice non solo di come sia andato nel complesso questo weekend, ma anche per aver consolidato un rapporto ottimo con la Società bianconera, un lungo "ponte" tra Nordest e Nordovest che era nato con basi promettenti nell'estate 2019, in occasione della nostra prima trasferta a Vinovo. Questa seconda volta nel Training Center bianconero, ha ulteriormente rinsaldato una sintonia molto importante e che non vediamo l'ora possa far vivere ai nostri giovani nuove emozioni in ottica futura".

Cogliamo l'occasione per ringraziare i nostri partners Several ed Al.Ste per il supporto, vicini a questa grande esperienza per i nostri piccoli sin dalla fase organizzativa e testimoni di un legame con i colori rossoalabardati che trova riscontro nei fatti anno dopo anno.

Infine grazie, naturalmente, a Juventus FC per l'ospitalità e per l'esperienza formativa a 360° vissuta dalle nostre squadre di giovanissimi calciatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 28/06/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07576 secondi