Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


AUDAX SANROCCHESE - Candutti: ripescaggio o vittoria della Seconda

Il numero uno biancorosso ci racconta i primi movimenti di mercato, ambiziosi come la sua società che punta ad un salto di categoria immediato o conquistato sul campo: "Il ritorno di Pelesson e Innocenti rappresentano dei rinforzi importanti. Continueremo a puntare sul nostro vivaio con tre o quattro innesti dalla Juniores"

L'Audax Sanrocchese si conferma ambiziosa e vogliosa del salto di categoria. Il presidente Massimiliano Candutti non nasconde la volontà di arrivare in Prima Categoria ed ha presentato richiesta per il ripescaggio. Se non dovesse arrivare la promozione d'ufficio, i biancorossi punteranno comunque alla vittoria del campionato di Seconda: "Vogliamo dare continuità all'attività del settore giovanile, con una prima squadra fatta in larga parte con prodotti del nostro vivaio. Porteremo tre o quattro ragazzi dalla Juniores, ma ci siamo anche rinforzati con l'attaccante Mitja Pelesson che rientra all'Audax dopo quattro anni. Ritorno anche per Paolo Innocenti che negli ultimi quattro anni ha giocato in prestito in Promozione alla Juventina e per ragioni di studio tornerà da noi e siamo sicuri che rappresenterà un rinforzo molto importante".

RIPESCAGGIO - "Abbiamo inoltrato la richiesta ufficiale di ripescaggio in Prima Categoria anche perchè pensiamo di avere delle caratteristiche societarie e di squadra che possono soddisfare i requisiti per il salto di categoria. Per noi e per i nostri ragazzi sarebbe un traguardo e ci permetterebbe di avere un futuro per quelli che escono dal settore giovanile. Aspettiamo buone nuove, altrimenti faremo senz'altro un campionato di vertice in Seconda Categoria".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/07/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07645 secondi