Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


MANIAGO VAJONT - Mussoletto: allenarsi di più per infortunarsi meno

Il tecnico spiega questa preparazione molto anticipata, che avrà un evento importante ad impreziosirla, ovvero l'amichevole contro il Pordenone: "Domenica prossima alle 17 saremo a Tarvisio per affrontare i neroverdi. Ringrazio il presidente Lovisa che ci ha fatto questo regalo, da mio ex compagno di squadra"

Il Maniago Vajont è già al lavoro per ritrovare la forma fisica, messa a dura prova dall'interminabile stop dei campionati, ma soprattutto per prevenire infortuni gravi. Abbiamo ascoltato il tecnico Giovanni Mussoletto che domenica tornerà in panchina per l'amichevole di lusso contro il Pordenone del suo amico, il presidente Mauro Lovisa.

PREPARAZIONE - "La preparazione preliminare è iniziata con tre allenamenti ed il quarto che arriverà domani. Tutto procede bene, abbiamo iniziato con un ritmo graduale ed i ragazzi hanno risposto presente. Abbiamo scelto questa opzione per non farli allenare in casa ed averli sotto l'occhio vigile del preparatore e del massaggiatore. A luglio sono in programma otto allenamenti, più l'amichevole contro il Pordenone che è stata programmata dopo e dal 2 agosto iniziamo con la preparazione classica".

FORMA FISICA - "C'è qualcuno che si è sempre allenato, altri meno ma monitoriamo i giocatori ogni giorno e controlliamo il peso corporeo per farli tornare ad un regime fisico normale. Bisogna innanzitutto curare l'alimentazione e fare dei sacrifici per poter giocare ad un certo livello. Purtroppo ci sarà qualche imprevisto fisico ed è meglio allenarsi di più per prevenire infortuni gravi, anche perchè dal 28 agosto siamo già in campo per la Coppa in cui ognuno vorrà andare in campo per vincere".

PORDENONE - "È un'amichevole molto importante. Tutto è nato venti giorni fa, quando il presidente Mauro Lovisa mi ha chiamato. Ci conosciamo perchè abbiamo giocato insieme a Tamai ed è rimasto un certo rapporto, quindi ha chiesto se volevamo essere loro ospiti e naturalmente abbiamo accettato subito, ringraziandolo per l'opportunità. La società è molto contenta e nel mio piccolo ho voluto fare questo regalo a loro ed ai miei giocatori. Appuntamento a Tarvisio, domenica 18 alle ore 17".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/RencALg.jpg

https://i.imgur.com/RLbC509.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/07/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08952 secondi