Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


TENNIS GARDEN - Balkan vince la Coppa Open con un risultato tennistico

Trionfa con un netto 6-2 nei confronti dei Sensible Team, arresosi con l’onore delle armi. Capitan Zanuttini: «Vittoria meritata, dato il massimo». L’estremo Patti: «Non volevamo farci sfuggire la coppa». Il mister degli sconfitti Modonutti: «Condivido la soddisfazione della finale. Siamo stati in partita sino al termine»

Sul rettangolo sintetico del Tennis Garden si è disputata la finale del torneo estivo open di calcio a 5, iniziato in maggio,  tra la Sensible Team e il Balkan. Le due contendenti  non hanno di certo deluso. Trionfa ed alza con merito la Coppa il Balkan di mister Nebo che fa suo l'incontro per 6-2.
Inizio del match molto prudente. Passa in vantaggio il Balkan al 4' grazie a capitan Zanuttini con un tiro da 15 metri che sorprende il bravo Copetti. Raddoppiano i vincitori al 9' grazie a Martinez Rivero, bravo a freddare il portiere con un botto perentorio e preciso. Replicano i biancazzurri ben condotti da mister Modonutti, riducono le distanze al 14' grazie al possente Mika. Ma i “greens” non ci stanno e realizzano ancora al 18' con una sciabolata del goleador De Blasi che si insacca sotto la traversa. Gli uomini di Modonutti non demordono e vanno in gol con il bomber Bozic al 22' con una violenta rasoiata.
Ripresa ancora all'insegna del Balkan che allunga al 5' con lo sgusciante Chitoui e, tre minuti  dopo, ancora con Martinez Rivero. Si fa sotto nuovamente la Sensible, per due volte Jonut Marcut sfiora la marcatura.  Un'autorete però condanna definitivamente la Sensible Team alla quale spetta certamente uscire con l'onore delle armi.
Nel dopo gara, capitan Zanuttini afferma: «La vittoria è stata meritata e i miei compagni sono stati sempre all'altezza della situazione dando il massimo». Dello stesso parere il portiere Patti che sottolinea: «Non ci è mai mancata la volontà e la voglia di  farci sfuggire la vittoria e la Coppa».
Sul fronte opposto il mister degli sconfitti, Modonutti, è moderatamente soddisfatto: «Sono contento dei miei giocatori che hanno dato tutto e sono stati in partita sino al termine. Condivido, nonostante la sconfitta, la soddisfazione della finale conseguita con i miei uomini e gli amici al seguito che ci hanno sempre sostenuto».   
    
Mimmo da Silva

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/5AjlNk3.jpg

https://i.imgur.com/MFmtAuO.jpg

https://i.imgur.com/g1xjOUc.jpg

https://i.imgur.com/9CKZ9vp.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/07/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08899 secondi