Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BUIESE - Peretto: abbiamo colmato le lacune dello scorso anno

Il presidente dei "torelli" racconta i tre importanti acquisti: "Peresano è una seconda punta di indiscusso spessore, Casarsa è uno dei difensori più forti della categoria e Buttazzoni è un centrocampista duttile e di quantità che ci serviva"

 

La Buiese del patron Olindo Peretto ha completato il calciomercato, acquistando tre importanti tasselli che saranno a disposizione di mister Paolo Barnaba. Il presidente amaranto si augura di poter ripartire senza ulteriori interruzioni che metterebbero a serio repentaglio il futuro del calcio dilettantistico: "Speriamo che quello che verrà sarà un inizio sicuro e duraturo, con un prosieguo senza problemi, altrimenti sarà davvero dura".

SQUADRA - "Sono contento come lo è anche il mister. Pensiamo di aver colmato le lacune dell'anno scorso, quando giocavamo bene ma stentavamo a mettere la palla in rete. Tomada non ha praticamente mai giocato ad eccezione dell'ultima partita a causa del Covid e non avevamo una seconda punta. Ora invece lui partirà bene, vicino a lui ci sarà Peresano dall'Unione Basso Friuli, abbiamo preso Casarsa dietro dal Codroipo che sarà in coppia con Eder. Sono accorgimenti importanti che spero diano i frutti desiderati".

MISTER BARNABA - "È contento dei tre innesti perchè avevamo bisogno di una seconda punta importante e Peresano lo è, Casarsa-Eder penso che sia la coppia centrale più forte della categoria. Abbiamo aggiunto anche Buttazzoni che arriva dalla Pro Fagagna che è un centrocampista duttile e di quantità che ci mancava. Per il resto abbiamo riconfermato tutti con il rientro di Pignata, Barone e Forte che ci fanno fare un ulteriore salto di qualità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/07/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07554 secondi