Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


COPPA - Buona la prima dell'Amaro. Riscatto Lauco

Gli azzurri di mister Rapposelli sbancano il terreno della Moggese. Doppietta per il sempreverde Basaldella. Iaconissi fa felice gli arancioneri di mister Romano. Negli anticipi pioggia gol, 5 per la Folgore, sei ne fa il Cavazzo

Due gli anticipi giocati nei gironi B e D con altrettante nette vittorie dei padroni di casa. La Folgore (si giocava a Villa Santina per inversione del campo) ha trafitto 5 volte l’Ovarese, una in più ha fatto l’uragano Cavazzo nei confronti dei meno esperti e più giovani ampezzini. Il Bordano cade nuovamente, stavolta al cospetto del Lauco, di misura, che riscatta la scivolone del turno precedente. L’Amaro inizia con una vittoria l’avventura in Coppa (domenica ha riposato) sbancando Moggio

GIRONE B -  Seconda sconfitta consecutiva per il Bordano, caduto questa volta sul terreno del Lauco per 1-0 e per la formazione di mister Romano vale il riscatto dello scivolone del turno precedente a Sappada. A dare i tre punti agli arancioneri ci ha pensato Iaconissi dopo una ventina di minuti della ripresa.
Nell’anticipo di sabato netta vittoria della Folgore per 5-1 nei confronti dell’Ovarese, nettamente trafitta dai rossi al “Campo dei Pini” di Villa Santina. Il tutto si risolve praticamente già nel primo tempo con le reti di Cristofoli, De Antoni (doppietta) e Fior e quella di Candoni nel finale di gara. Per gli ospiti Boreanaz ha cercato, vanamente, di riaprila prima del riposo. 

GIRONE D - Non riesce alla Moggese la doppia rimonta, quando Daniele Iob sigla il rigore del 2-3 l’extra time è già in fase avanzata e non c’è più tempo. La gara la sbloccano gli ospiti dell’Amaro al 12’ con la rete dell’eterno Flavio Basaldella e sul vantaggio degli azzurri si chiude la prima frazione. La seconda è aperta dal pareggio di Revelant, ma subito dopo, prima dal dischetto ancora Basaldella, poi Dell’Angelo portano avanti l’Amaro di due lunghezze. Come detto, solo al calar del sipario arriva il penalty della Moggese ma non impedisce agli ospiti il sorpasso in classifica.
Graduatoria comandata naturalmente dal Cavazzo, che nell’anticipo di venerdì ha regolato (come da pronosticio) , un Ampezzo non certo sceso in campo alla pari, in fatto di esperienza, con i biancoviola. Il 6-0 finale la dice tutta con 4 reti nel primo tempo firmate da Ursella, Sinisterra, Lestuzzi e Cescutti. Poi Burba e Sferragatta chiudono il “set”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/08/2021
 

Altri articoli dalla provincia...
















COPPA CARNIA - "En-plein" Cavazzo

CAVAZZO - L’ultima giornata del girone D prevede in calendario lo scontro tra le qualificate Cavazzo (già certo della prima posizione) e Amaro. La sfida &...leggi
13/09/2021

COPPA - Gli abbinamenti degli ottavi

La decima ed ultima giornata della fase a gironi di Coppa Carnia 2021 ha definito il tabellone degli ottavi di finale della manifestazione, in programma, in partita unica, domenica 19 ...leggi
13/09/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14986 secondi