Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


AMATORI FIGC - Importante riunione per discutere della ripartenza

Propositiva e piena d'entusiasmo la riunione tenuta dalle società interessate alla ripartenza del campionato amatoriale. Le compagini che hanno risposto presente dovrebbero essere una dozzina e sono state tranquillizzate sui temi più critici per la ripartenza ovvero protocolli, visite mediche e lato economico. Notizie ufficiali attese per il 13 agosto

Sono tredici le squadre ad aver partecipato alla riunione preliminare interna che aveva come punto del giorno la ripartenza del campionato Amatori Figc. Tra le compagini spicca la novità Pasianese che potrebbe entrare a far parte del novero delle formazioni intenzionate a far cominciare regolarmente la stagione. Il termine ultimo per formalizzare la propria adesione è fissato nella giornata del 13 agosto.
I pareri positivi sono tutti da scoprire, stando alle informazioni in nostro possesso le triestine, ovvero Inter San Sergio, Muggia e San Luigi, dovrebbero dare parere positivo. Si è discusso su temi caldi anche dal punto di vista economico, che è quello più colpito dalla crisi conseguente alla pandemia, della gestione dei cartellini degli atleti ma anche dell'assenza di dialogo con la Federazione.
Entro Ferragosto, dunque, si avrà una risposta sul prossimo campionato Amatori "federale" che sembra essere orientato verso un torneo composto da una dozzina di squadre.
Per quanto riguarda il lato sanitario, tutto porta a pensare che si propenderà verso i protocolli attuati lo scorso anno, senza l'obbligo di green pass, ma è una tematica da dibattere e da approfondire. Voci di corridoio parlano di sedi convenzionate per effettuare le onerose visite mediche per l'idoneità sportiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 03/08/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07230 secondi