Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


UFI - A Capriva torna il calcio dei grandi

Con la partecipazione alla 2ª categoria la squadra è pronta a una nuova entusiasmante stagione. Presentazione venerdì 27 agosto, ospite l’artista musicale Jacopo Moratto. La società opera anche con tutta la filiera giovanile. Mattioli: «La presenza di allenatori qualificati sono i presupposti per crescere ulteriormente»

Inizia una nuova stagione per una giovane ma ambiziosa realtà del calcio isontino, l’ASD Unione Friuli Isontina, che si presenterà venerdì 27 agosto alle 19 al campo sportivo “Silvano e Nicola Braida” di Capriva del Friuli, con un organico ancora più rinforzato sia nello staff dei tecnici sia nel gruppo dirigenziale, oltre a tante iniziative per crescere ulteriormente. Tutti i tesserati sono quindi invitati per inaugurare il progetto UFI 21-22 e per assistere a una sorpresa: ospite della presentazione sarà infatti l’artista musicale Jacopo Moratto.
Anche in questa stagione, oltre a partecipare al campionato dilettanti di 2ª categoria e Under 19, la Società sarà presente con tutte le categorie giovanili della Figc: Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini, Esordienti, Under 15, Under 16 sperimentali e Under 17. Per ogni squadra è stata prevista una coppia di allenatori, con almeno un tecnico qualificato Figc per ciascuna categoria: un impegno rilevante che la società ha deciso di sostenere a garanzia della qualità del lavoro svolto per la crescita dei propri tesserati. Andando nello specifico, la squadra dei tecnici coordinata da mister Gianluca Mattioli, neo Responsabile Tecnico del Progetto UFI 21-22, è la seguente: 

Progetto Mignon: Roberto Pussi
Piccoli Amici: Davide Visintin e Giovanni Mattioli
Primi Calci: Giuseppe Ronghi e Davide Marega
Pulcini: Valentino Cossu e Fulvio Tuzzi
Esordienti: Alberto Gomiscek e Michele Fazzari
U15: Sirio Faganel e Mauro Ramot
U16 sperimentali: Tristano Pittioni e Gianluca Pisani
U17: Maurizio Peressin con Stefano Buna e Davide Giorgi
U19: Gianni Longo e Gianluca Mattioli
2ª categoria: Gianni Longo e Gianluca Mattioli
Responsabile progetto motricità: Matteo Zoff
Area Portieri: Flavio Calligaris, Michele Brandolin, Federico Duca, Gianluca Devetag

Dopo l’annata difficile, segnata dal covid, in cui tutto il movimento si è fermato, l’UFI ripresenta il “Progetto Senior” per la partecipazione al Campionato Juniores e al Campionato di 2ª categoria con un gruppo unico composto da atleti giovani (nati tra il 2002 e il 2004), per la stragrande maggioranza usciti dal vivaio, che si metteranno al lavoro subito dopo Ferragosto, prima di partire per un breve ritiro. Niente acquisti esterni quindi, ma valorizzazione dei ragazzi cresciuti a Capriva grazie anche al lavoro di guida dei meno giovani, in particolare dei capitani Massimo Maurencig ed Emanuel Biagi.
«La scelta fatta la scorsa stagione di trasformarci da società pura in società dilettante è frutto di una profonda riflessione, attuata per dare continuità al percorso di crescita dei nostri ragazzi con il gruppo Senior - spiega il Responsabile Tecnico Mattioli -: speriamo quest’anno di ritornare alla normalità per concretizzare il progetto. Lo scorso anno infatti, a fronte della chiusura, abbiamo optato per non chiudere le nostre strutture permettendo, nel massimo rispetto di tutte le prescrizioni anti covid, ai nostri tesserati di svolgere attività fisica». Le premesse per un’ulteriore crescita ci sono tutte, prosegue Mattioli: «La presenza di allenatori qualificati e di numerosi dirigenti di esperienza nonché la stretta e fattiva collaborazione con il Pordenone Calcio, con cui abbiamo appena concluso il camp estivo, sono i presupposti per crescere ulteriormente. Intendiamo continuare a sviluppare l’Area Portieri con un programma mirato e con un gruppo di giovani allenatori guidati da mister Flavio Calligaris, per favorire lo sviluppo di questo importante e difficile ruolo. Stiamo inoltre gettando le basi per l’importante riconoscimento della Scuola Calcio e l’inserimento in organico di figure professionali quali nutrizionista, psicologo e preparatori atletici che affiancheranno i nostri tecnici nel percorso di crescita sportiva e valoriale dei ragazzi e delle ragazze che vogliamo crescano non solo come atleti ma soprattutto come persone».
Sono ancora aperte le iscrizioni per il nuovo anno sportivo: per i genitori dei ragazzi interessati, dai 5 anni compiuti ai nati nel 2005, informazioni via telefono o What’s App (335 6471393 Simone o 334 8229999 Maurizio) o via mail [email protected]

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/TNQxFaH.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/08/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08631 secondi