Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


FIUME VENETO BANNIA - Bortolussi: c'è da lavorare e migliorare

Un paio di considerazioni del tecnico dopo l’allenamento congiunto con il Corva: «Da riveder l’approccio. Stanchi si, ma non giustifica il non star bene in campo. Ho uno staff collaudato e mi trovo benissimo»

Soddisfatto a metà il tecnico del Fiume Veneto Roberto Bortolussi dopo l’allenamento congiunto con la formazione del Corva, terminato con la vittoria dei neroverdi di casa per 6-1. Rete iniziale di Sellan, pari ospite di Vriz e nuovo vantaggio di Manzato nel primo tempo. Il quale ha triplicato nella ripresa con l’aggiunta delle reti di Marinelli e Di Lazzaro.

«Posso essere contento a livello di risultato, non molto come approccio, c’è da lavorare ma per fortuna siamo appena all’inizio. L’allenamento è finito 6-1 per noi – ricorda mister Bortolussi -, il primo tempo giocato alla pari ma accusavamo stanchezza causa il lavoro pesante dei giorni precedenti, ma questo non giustifica il fatto di non star bene in campo. Dobbiamo migliorare certi movimenti e sinergie. Non ho voluto rischiare Iacono e Guizzo che hanno dei fastidi muscolari, un altro ragazzo appena vaccinato e un giovane non in condizioni ottimali. Sapevo fin dall’inizio che ci sarebbe stato da lavorare, ma ho uno staff collaudato e assieme si lavora bene con programmazione e anche per questo, oltre alla serietà della società e della squadra, sono rimasto molto volentieri a Fiume Veneto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/08/2021
 

Altri articoli dalla provincia...










PROMO A - Lepri nel mirino delle mine vaganti

Dodicesima d'andata del girone A di Promozione ai nastri di partenza, con il campionato che entra in una fase più matura e nella quale le urgenze di classifica diventano impellenti. In vetta ha...leggi
03/12/2021









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08699 secondi