Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


COPPA ECCELLENZA - Il Fiume si abbatte sul Sistiana e vola ai quarti

La squadra di Bortolussi domina i delfini e alla distanza finisce per imporsi con un rotondo 5-0

FIUME VENETO BANNIA - SISTIANA  5-0
Gol:
17’ pt Iacono; 5’st Caliò, 24’ st Sellan, 34’ st Caliò, 37’ Centis

FIUME V. BANNIA: Mirolo, Imbrea (20’st Sera), Piani, Greatti, Dassiè, Bortolussi, Iacono (26’ st Marinelli), Guizzo (39’ st Mazzer), Sellan (32’st Centis), Alberti, Caliò (39’ st Milani). All.: Bortolussi

SISTIANA SESLJAN: Colonna, Crosato Matteo (26’ st Del Bello), Crosato Luca, Francioli (26’ st Madotto), Zlatic (33’ st Bossi Federico) Vecchio, Pitacco, Disnan Marco, Sammartini, Carlevaris (42’ st Colja Erik), Tomsetig (9’ st Zicchinolfi). All.: Musolino

ARBITRO: Radovanovic di Maniago; assistenti Bignucolo e Fabris di Pordenone

NOTE: ammonti Imbrea.

Il Sistiana Sesljan torna a casa con le pive nel sacco: cocente sconfitta per 5-0, subita in trasferta contro il Fiume Veneto Bannia nella terza e ultima gara del girone eliminatorio di coppa Italia. Rispetto a sette giorni fa il Sistiana fa un passo indietro sul livello del gioco espresso. Nella prima frazione riesce a bloccare sul nascere le iniziative dei locali, per poi cedere il passo nella ripresa dove il Fiume Veneto ha dilagato.
Nella prima frazione poche le occasioni degne di nota, il gioco spesso staziona a centro campo. Al 7’ si registra la conclusione alta di Caliò. Dopo una fase di studio al 17’ i neroverdi passano in vantaggio: Iacono vincendo un contrasto con Zlatic fa partire un diagonale che infila Colonna in uscita sul palo più lontano:, 1-0. Al 21’ la punizione di Crosato Matteo viene ribattuta dalla difesa. Dopo due corner battuti da Disnan al 32’ e 36’ senza esito, al 39’ il corner di Alberti innesca Bortolussi ma Colonna fa buona guardia sul primo palo. Al 44’ il Fiume Veneto va vicino al raddoppio con il diagonale a fil di palo di Caliò. E il primo tempo si conclude con i fiumani in vantaggio per una rete a zero.

Nella ripresa la squadra di casa si riversa nella metà campo del Sistiana Sesljan cercando fin dai primi minuti il raddoppio. Subito Iacono prova a mettere in mezzo per Sellan, la sfera in finisce in angolo. Il corner di Alberti ribattuto per Sellan che prova a concludere in rete. Il pressing del Fiume Veneto si concretizza a 5’, sugli sviluppi di contropiede di Alberti, Colonna in uscita respinge sui piedi di Caliò che ribatte in rete per il 2-0. Al 12’ il diagonale dalla sinistra di Pitacco dal fondo non incrocia nessuno sotto porta.
Al 14’ arriva il tris del Fiume, sugli sviluppi di una punizione di Alberti, la sfera arriva a Sellan che trova il pertugio in mischia per infilare il portiere. Al 18’ tentativo su punizione di Disnan. Il Fiume non si accontenta continuando a spingere. Al 22’ la punizione di Alberti per Dassiè che conclude sopra la traversa. Al 27’ Sellan da sotto porta mette sopra la traversa. Al 34’ sugli sviluppi di una punizione dalla fascia destra di Alberti, Caliò cala il poker. Il Sistiana Sesljan accusa il colpo del ko e tre minuti più tardi arriva la cinquina di Centis che fa partire un diagonale che supera il portiere colpendo il palo interno prima di carambolare in rete. Al 44’ c’è il tempo per la conclusione di Madotto che finisce a lato.
Con il risultato ormai acquisito in favore del Fiume Veneto Bannia l’arbitro al novantesimo, senza recupero, decreta la fine dell’incontro.

Ormai fuori dalla Coppa Italia il Sistiana Sesljan si concentra sul campionato ormai alle porte. Domenica 19 settembre infatti parte il campionato di Eccellenza, il Sistiana sarà impegnato in casa con il Primorec ma a causa della manutenzione straordinaria del manto erboso esordierà sul campo del San Luigi. Dal canto suo, la formazione di Bortolussi festeggia la qualificazione ai quarti di finale della Coppa e prepara nel modo migliore l'atteso e difficile esordio di campionato sul terreno del Tamai.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...

















COPPA PROMOZIONE - Ecco i quarti di finale

Ecco la situazione della coppa Italia di Promozione al termine della fase a gironcini. Da notare che tra le 8 qualificate ai quarti di finale 5 (contro 3) fanno parte, a livello di campionato, del giro...leggi
12/09/2021


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06492 secondi