Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA ECCELLENZA - Quante sorprese! Ecco qualificate e quarti

Passano il turno Pro Gorizia, San Luigi, Ancona Lumignacco, Fiume Bannia, Tamai e Virtus Corno più le migliori 2 seconde, ossia Tricesimo e Brian Lignano

Dentro la coppa Italia di Eccellenza tante sorprese in questa prima fase risultata fatale per formazioni del calibro di Torviscosa, Chions, Spal, Pro Fagagna e Kras, che escono di scena. Passano ai quarti, invece, non solo Tamai, Fiume Bannia, Pro Gorizia e Brian Lignano, ma anche San Luigi, Virtus Corno, Ancona Lumignacco e Tricesimo, bravissime nel ribaltare pronostici a loro non propriamente favorevoli. 
Oggi il Brian Lignano ha sbancato Fontanafredda 4-1 con reti di Stiso, Delle Case (doppietta) e Motta, col solito Gurgu a colpire nel recupero, segnando il gol della bandiera. La Pro Gorizia conclude la sua felice fase iniziale della coppa rifilando 4 reti allo Zaule: tuonano due volte Lucheo, Samotti e Bric, con il primo tempo chiuso sul rassicurante 3-0.
Avanza il baby San Luigi di Sandrin: nella parte finale Ianezic dal dischetto e Mazzoleni piegano la resistenza del Codroipo. Non c'è tregua per la Spal, battuta 1-3 in casa dal Ronchi: apre Corvaglia, ma poi la doppietta di Rok cambia l'inerzia del match, chiuso dall'acuto di Noa
E' una rete di Mizzau che lancia in orbita l'Ancona Lumignacco: si inchina la Sanvitese. E' un risultato inutile il 2-2 in cui incappa in casa la Pro Fagagna, contenuta dal Chiarbola Ponziana. I gol sono di Ostolidi, Lionetti e, nei minuti conclusivi e dal dischetto, di Stipancich e Craviari
Colpo grosso del Tricesimo a Torviscosa in un match pure aperto dall'acuto a metà tempo di Ciriello. Negli ultimi 10' Dedushaj e Del Piero ribaltano l'esito della sfida e della qualificazione. 
La Gemonese si ribella allo "zero" regolando 2-1 la Pro Cervignano: Arcon, Vuerich e Vidotti confezionano il risultato della sfida tra i giallorossi e i gialloblù. 
Un Tamai scatenato elimina il Kras: le Furie si impongono 5-1 con reti di Barbieri, Da Riol, Pontarelli, Gashi, Volas su rigore (per i carsolini) e Barattin
Non può resistere al Rive Flaibano il Primorec: i friulani tuonano 6 volte con Battaino, Fiorenzo, Kuqi dal dischetto e Bearzot.

*******

LA SITUAZIONE

Girone A: Pro Gorizia a punteggio pieno e prima del girone dopo il netto successo sullo Zaule, Brian Lignano secondo a quota 6, con +2 di differenza reti in virtù del 4-1 rifilato al Fontanafredda. 

Girone B: il giovane San Luigi regola 1-0 il Codroipo e si regala i quarti, conquistati terminando il gironcino a punteggio pieno. Al secondo posto giunge il Ronchi, che espugna Cordovado 3-1: i 6 punti sono stati ottenuti con una differenza reti di 0 (6 i gol segnati, altrettanti quelli subiti). 

Girone C: l'Ancona Lumignacco si impone 1-0 sulla Sanvitese e taglia per prima il traguardo con 7 punti. Alle sue spalle giunge la Pro Fagagna: il 2-2 con il Chiarbola Ponziana però fa rima con eliminazione, perchè i rossoneri di Cortiula conquistano in tutto 5 punti, frutto di una vittoria e due divisioni della posta. 

Girone D: il Fiume Bannia con la goleada inflitta al Sistiana conquista il primato in classifica (7 punti). Alle sue spalle sbuca il Tricesimo, protagonista del colpaccio a Torviscosa (1-2 per la squadra di Chiarandini). Gli azzurri con 6 punti sono secondi, e possono far valere una differenza reti di +4 che li proietta ai quarti di finale. 

Girone E: prova di forza del Tamai, che stende 5-1 il Kras e sorpassa i carsolini in vetta alla classifica del quadrangolare. La pesante sconfitta costa la qualificazione ai biancorossi di Knezevic, secondi con 6 punti, ma penalizzati dalla differenza reti negativa (-2). La Gemonese dopo due sconfitte si regala una vittoria che dà morale, quella per 2-1 sulla Pro Cervignano. 

Girone F: già certa della qualificazione come prima la Virtus Corno, ieri capace di piegare 3-2 il Chions, risulta damigella d'onore l'ottimo Rive Flaibano, che rifila un tennistico 6-0 al Primorec. La formazione di Peressoni con 5 punti è però tagliata fuori dal proseguo della manifestazione. 

Passano ai quarti Pro Gorizia, San Luigi, Ancona Lumignacco, Fiume Bannia, Tamai, Virtus Corno, nonchè le due migliori seconde, ossia Tricesimo e Brian Lignano. 

*******

Ecco gli incroci dei quarti di finale (5/12):

PRO GORIZIA - TRICESIMO

VIRTUS CORNO - ANCONA LUMIGNACCO

SAN LUIGI - TAMAI

FIUME BANNIA - BRIAN LIGNANO

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,20206 secondi