Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


COPPA PRIMA - Le qualificate e gli ottavi. Basiliano a pieni giri

Superano il turno pure San Quirino, Unione Smt, Union Rorai, Vallenoncello, Rivolto, Sedegliano, Aurora, Fiumicello, Ism Gradisca, Azzurra, Zarja, Calcio Aviano, Diana, Villanova e Azzanese

Ecco la situazione della coppa Regione di Prima categoria al termine della prima fase che ha proiettato al turno successivo 16 formazioni. 

Girone A: grazie alla miglior differenza reti (+3) il San Quirino (7 punti) precede in classifica il Calcio Aviano, che dopo il 2-2 nel confronto diretto arriva anch'esso a quota 7, ma con un +2 tra gol segnati e subiti. 

Girone B: il 2-2 di ieri fa il gioco dell'Unione Smt, che con 7 punti vince il gironcino, precedendo il Ragogna (5 punti).

Girone C: l'Union Rorai con l'1-1 maturato contro il Ceolini è agli ottavi di finale come prima del quadrangolare (7 punti). Il 2-0 inflitto al Vigonovo proietta al secondo posto (6 punti, +5 di differenza reti) il Villanova

Girone D: sorride il Vallenoncello che, grazie al 2-0 con cui regola l'Union Pasiano, taglia per primo il traguardo (7 punti) al termine della prima fase, precedendo l'Azzanese, capace di arrampicarsi a quota 6 (e con +5 di differenza reti) in virtù del pirotecnico 4-3 ottenuto sul terreno del Bannia, che compromette la corsa agli ottavi. 

Girone E: nella classifica finale Rivolto e Teor sono terminate a pari punti (6), con il Rivignano a 5 per aver subito un punto di penalizzazione, oltre alla sconfitta a tavolino (3-0) per non aver disputato il derby con il Teor. Rivolto primo, dunque, grazie al successo nello scontro diretto con i giallorossi di Pittana. E Teor secondo, con un +1 di differenza reti in virtù del 3-2 ottenuto oggi in quel di Gonars. 

Girone F: festeggiano il passaggio del turno sia Sedegliano che Diana, arrivate appaiate a quota 7 punti e vincitrici oggi su Reanese (4-0) e Mereto (2-3 per i biancocelesti). Il Sedegliano vince il girone grazie alla miglior differenza reti (+6 contro +2) nei confronti del Diana. Lo scontro diretto, infatti, era terminato in parità (2-2). Il Diana accede comunque agli ottavi essendo la seconda tra le 4 migliori seconde. 

Girone G: Basiliano agli ottavi a vele spiegate grazie al tris di successi, l'ultimo colto ieri per 3-0 sul Riviera. Niente da fare per le restanti formazioni: il Pagnacco oggi ha domato 1-0 l'Arteniese, agganciando a 4 punti proprio il Riviera. 

Girone H: già promossa l'Aurora (che a Pulfero ha impattato 1-1 con la Torreanese), si classifica al secondo posto con 6 punti (e +2 di differenza reti) il Centro Sedia in virtù del 3-1 inflitto alla Fulgor. 

Girone I: il Fiumicello accede agli ottavi con 7 punti e dopo lo 0-0 con l'Ism Gradisca. Niente da fare, invece, per Ruda e San Canzian: lo scontro diretto è stato vinto 3-2 dai rossoneri. 

Girone L: l'Ism accede agli ottavi da prima del triangolare (7 punti), seguita dal Mariano con 6, ma con una differenza reti di +1 (dopo la vittoria per 2-0 sulla Cormonese) che non basta per andare avanti in Coppa. 

Girone M: l'Azzurra si aggiudica il derby per 3-1 sull'Audax e supera il turno con 7 punti, scavalcando proprio l'Audax, che resta a quota 6, ma vede compromessa la differenza reti (0) rispetto alle seconde classificate degli altri gironcini. Netta affermazione a Doberdò (5-0) per l'Isonzo San Pier (4 punti). 

Girone N: lo Zarja annichilisce il Domio 5-1 e supera il turno grazie ai 6 punti ottenuti. Seguono Triestina Victory e Domio (4), e Roianese (3). 

Accedono agli ottavi le seguenti squadre: San Quirino, Unione Smt, Union Rorai, Vallenoncello, Rivolto, Sedegliano, Basiliano, Aurora, Fiumicello, Ism Gradisca, Azzurra e Zarja come vincitrici dei 12 gironcini, nonché Calcio Aviano (7 punti, +2 di differenza reti e 7 gol segnati), Diana (7 punti, +2 di differenza reti, 6 gol segnati), Villanova (6 punti, +5 di differenza reti, 10 gol segnati) e Azzanese (6 punti, +5 di differenza reti, 10 gol segnati) essendo le 4 migliori seconde classificate dei vari raggruppamenti. 

*******

OTTAVI DI FINALE (2 marzo 2022)

SAN QUIRINO - BASILIANO

UNIONE SMT - CALCIO AVIANO

UNION RORAI - Villanova o Azzanese*

SEDEGLIANO - DIANA** 

AURORA - VALLENONCELLO 

ISM GRADISCA - RIVOLTO

AZZURRA - Villanova o Azzanese*

FIUMICELLO - ZARJA

Nota bene 1 - Per decidere chi tra Villanova e Azzanese è la terza miglior seconda (l'altra sarà la quarta) bisognerà utilizzare il criterio della coppa Disciplina. In caso di ulteriore parità, sarà necessario il sorteggio. 

Nota bene 2 - L'incontro Sedegliano - Diana non potrà essere ripetuto negli ottavi perchè già andato in scena nel turno eliminatorio. Il Comitato regionale si è riservato la facoltà di modificare gli accoppiamenti di cui sopra. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...
















COPPA PROMOZIONE - Ecco i quarti di finale

Ecco la situazione della coppa Italia di Promozione al termine della fase a gironcini. Da notare che tra le 8 qualificate ai quarti di finale 5 (contro 3) fanno parte, a livello di campionato, del giro...leggi
12/09/2021



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07289 secondi