Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


ALLIEVI - La Velox straripa nella ripresa

Nella quarta giornata exploit dei giovani paularesi che dilagano nella ripresa dopo esser andati all’intervallo sotto di due reti. La sfuriata di mister Maggio ha dato i frutti sperati. Pontebbana benino nel primo tempo

PONTEBBANA – VELOX PAULARO 2-6 (p.t. 2-0)

CHIUSAFORTE - Partita giocata, sul neutro di Chiusaforte, sotto la pioggia, su di un campo pesante. Nel primo tempo la Velox cerca di giocare palla a terra, ma senza risultato (“i miei hanno giocato male, slegati, ognuno per conto suo”, riferisce Revelant, Presidente della squadra della Val d’Incarojo), mentre la Pontebbana gioca soprattutto con rilanci lunghi del portiere. Il primo tempo finisce comunque sul 2-0 per la Pontebbana, andata a segno, a seguito di due azioni corali, con Tommaso Piroli e Tommaso Della Mea, autori degli unici due tiri in porta effettuati dai pontebbani.
Nella ripresa, dopo la sfuriata negli spogliatoi di mister Maggio, la Velox entra in campo con un altro piglio e, al 6’, accorcia le distanze con Mathias Pittino, autore di un bel tiro da fuori area. Passano tre minuti e Alessandro Fabiani sigla il gol del pareggio con un “eurogol” dal limite dell’area (tiro a giro e palla nel “sette”); altri tre minuti e la Velox si porta in vantaggio, con un’azione orchestrata sulla fascia sinistra, ingresso in area e conclusione a rete di Davide Fabiani. La Pontebbana crolla, la Velox dilaga e segna altre tre reti nel giro di pochi minuti; il gol del 4-2 arriva con un contropiede di Pittino, il 5-2 con Davide Fabiani, gol fotocopia del suo precedente, e il 6-2 con una punizione da centrocampo di Giacomo Tarussio, un tiro senza pretese che sorprende il portiere pontebbano. Per il Presidente Revelant “nel secondo tempo partita senza storia, Velox squadra bella da vedere e nello stesso tempo concreta”.

Andrea Citran

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,20686 secondi