Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


MANZANO - Ecco l'U21. Marinucci: serve a far esperienza ai ragazzi

Niente iscrizione nell’Under 19, la società friulana ha scelto l’avventura in Veneto. Il presidente: «Non abbiamo la filiera, diversi ragazzi sono usciti dalla rosa per limiti di età. Ci è venuta l’idea di partecipare in questa categoria. Vogliamo investire sui giovani»

Ufficializzato dal Comitato Regionale del Veneto l''organico del campionato Under 21 di calcio a 5 al quale parteciperà il Manzano 1988 assieme ai corregionali del Naonis Pordenone.  Le due società friulane dunque proseguono con costanza ed impegno l'attività a livello giovanile, non facendosi abbattere dalle difficoltà nel reperire giovani, un problema generalizzato anche a livello under 19 con le nostre società di serie B che arrancano per mettere in piedi una rosa competitiva numericamente. Di questo ed altro ne abbiamo parlato col presidente manzanese Mario Marinucci.

Estate difficile per reperire giovani, alla fine avete optato all'Under 21 anzichè all'Under 19, quali le motivazioni?

«Non avendo la filiera, come quasi tutte le squadre regionali, ci siamo ovviamente trovati in difficoltà con molti ragazzi che per limiti di età erano usciti dalla rosa. Abbiamo cercato costantemente nuovi innesti, ma i ragazzi alla nostra latitudine sono attratti dal calcio a 11 e alla fine  abbiamo avuto quest'idea di proseguire l'attività in Veneto e sono convinto che è una decisione giusta e che ci permette di mantenere il nostro impegno a livello giovanile».

Se la prima squadra naviga in serie C, guardando l'organico dell'Under 21, possiamo dire che è una "piccola" serie B?

«Si non è assolutamente un ripiego, anzi è un campionato competitivo e dispendioso sia a livello umano quanto economico, però darà la possibilità ai nostri ragazzi di fare esperienza e continuare a migliorare affrontando formazioni blasonate di una regione dove il calcio a 5 ha senz'altro un altro appeal sui giovani».

Non le sembra di trascurare un po' la prima squadra?

«La nostra è una scelta programmata per creare un serbatoio di ragazzi che nel futuro imminente dovranno essere la base per creare un nuovo ciclo. Diciamo che piuttosto di puntare su calciatori pronti e di mercato, investiamo sui giovani per creare le basi per un salto di categoria ed il mantenimento della stessa. Non andiamo in cerca di avventure, di esempi negativi ce ne sono anche troppi».

Manzano investita dalla debacle della Manzanese precipitata dalla serie D ai campetti limitrofi, il testimone per rappresentare la cittadina fuori dai confini regionali passa ora a voi, mondo capovolto possiamo dire?

«Dispiace ovviamente per il destino degli orange, non entro nel merito delle scelte societarie altrui, noi abbiamo una determinata politica sportiva che guarda in primis al bilancio e questo ci consente di sopravvivere ed ottenere ottimi risultati dal lontano 1988».


Concludendo ecco l'organico dell'under 21:

ACRA Murazze di Porto Viro (RO)

Altovicentino Futsal di Schio (VI)

C5 Manzano 1988 di Manzano (UD)

Dibiesse Calcetto Miane di Miane (TV)

Flaminia Asd di Mestre (VE)

Futsal Godego di Castel di Godego (TV)

Futsal San Pietro Montecchio di Montecchio Maggiore (VI)

Monitcano C5 di Gorgo al Monticano (TV)

Naonis Futsal di Pordenone

Team Valpolicella Asd di Sant’Ambrogio Valpolicella (VR)

Sanve Mille di San Vendemmiano (TV)

Verona Calcio a 5 (VR)

Vigoreal C5 di Vigonza (PD)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...








SERIE B - Friuli batte Veneto 4-0

Friuli - Veneto 4-0: cambiano le gerarchie anche nella seconda di campionato in serie B di calcio a 5 con un poker di vittorie delle formazioni regionali che mettono al tappeto ...leggi
17/10/2021





SERIE C - Un sabato di Coppa

Si torna a giocare anche in serie C regionale con la prima giornata di Coppa Italia "Memorial Stelio Martini". Squadre suddivise tramite sorteggio in 4 gironi composti cias...leggi
15/10/2021






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12607 secondi