Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


VIRTUS CORNO - Peressutti: ai punti avremmo vinto

Il tecnico è soddisfatto del secondo tempo dei suoi, nell'1-1 casalingo contro la Pro Cervignano: “Alcune occasioni clamorose per noi, tra cui un palo, ma accettiamo il risultato”

Una rete a testa e posta divisa tra Virtus Corno e Pro Cervignano nell'esordio stagionale del campionato di Eccellenza. Il tecnico biancazzurro Marco Peressutti ritiene il risultato tutto sommato giusto, con il primo tempo giocato meglio dagli ospiti e la ripresa in cui i suoi si sono fatti largamente preferire: “Pareggio meritato, ai punti avremmo potuto vincerla anche se nel primo tempo sono stati più bravi loro pur non creando tanto, riuscendo a segnare alla fine. Abbiamo avuto 3/4 occasioni clamorose nella ripresa, con un palo colpito a botta sicura. Dopo il gol del pari potevamo vincerla, secondo i miei ragazzi c’era anche un rigore nonostante l’arbitro l’abbia pensata diversamente. Accettiamo il risultato come facciamo sempre. Nel secondo tempo ho fatto un paio di variazioni tattiche e la squadra si è dimostrata più viva e propositiva. Probabilmente nel primo tempo abbiamo sentito troppo la partita e loro sembravano messi meglio in campo, mentre noi stentavamo a trovare le giuste distanze. Nel secondo la squadra si è espressa molto bene, concedendo poco e creando tanto. Ci sono ottimi spunti e sono soddisfatto, il calcio spesso è una materia complessa e ci sono variabili di varia natura. Venivamo da una qualificazione in Coppa straordinaria mentre loro venivano da partite deludenti quindi magari avranno avuto più motivazioni inizialmente. Loro sono una signora squadra, giovane ma come anche noi del resto, avendo giocato con 4 fuoriquota. Cucciardi purtroppo ha continue piccole problematiche muscolari dovute a posture sbagliate dopo ben due interventi al legamento dello stesso ginocchio. Sono fattori da dover curare e migliorare, fino ad ora aveva giocato anche tutta la partita ma con ritmi più blandi. Oggi il gioco è stato più veloce ed ha sentito un indurimento del muscolo, niente di che".

Le parole dal protagonista di questo sfortunato problema muscolare, Saverio Cucciardi: “Vengo da due infortuni consecutivi quindi sono cose che possono accadere, troverò pian piano la forma fisica migliore. La partita è stata gradevole, loro meglio nel primo tempo, noi siamo usciti fuori nella ripresa e per poco non l’abbiamo portata a casa. Purtroppo nel finale l’arbitro non ci ha fischiato un rigore, a mio modo di vedere nettissimo, ma è umano e può sbagliare anche lui".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/jFGVAj4.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12315 secondi