Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


COPPA - Avanza la Viola. Angeli protagonista, tre rigori parati

Il primo ottavo di finale se lo aggiudica la giovane formazione di Cavazzo. Passata per prima in vantaggio, viene raggiunta nella ripresa dalla Folgore. La qualificazione ai quarti si decide dagli 11 metri, decisivo il portiere ospite e il 44enne Pellizzari

FOLGORE – VIOLA 1-1 (2-4 d.c.r.)
Gol: pt 10′ Puppini; st 27′ De Antoni.

FOLGORE: Biasinutto, Fior, Puppis, Pittoni, Nassivera, De Toni, De Antoni, Tolazzi Martin, Fachin (20’st Conte), Cisotti, Zanier (1’st Adami). A disposizione: Vernier, Stramondo, Di Lena, Zulli, Iob. Allenatore: Gabriele Martin (sostituisce Davide Pelli).

VIOLA: Angeli, Pugnetti (48’st Lepore), Mainardis, Zoia, Pellizzari, Dell’Angelo (13’st Roccasalva), Lazzara (29’st Ziraldo), Gallizia, Ferataj, Puppini (41’st Squecco), Artico (11’st Sgobino). A disposizione: Buttolo, Cappellari, Tolazzi Alessandro, Orlando. Allenatore: Alberto Copetti.

ARBITRO: Corona della sez. di Maniago.

NOTE – Ammoniti: Artico (40’pt) e Ziraldo (45’st). Calci d’angolo: 2-2. Recuperi 2′ e 5′.

Sequenza calci di rigore: Tolazzi parato, Mainardis traversa, Conte gol, Squecco gol, Nassivera parato, Ferataj gol, Adami parato, Pellizzari gol. 

VILLA SANTINA – L’anticipo degli ottavi di finale di Coppa Carnia propone subito una sorpresa, anche se relativa: l’eliminazione della Folgore, vincitrice del suo girone, per mano della Viola, la seconda squadra di Cavazzo, che comunque si era ben comportata, giungendo seconda, nella fase a gironi del torneo. La sfida si è decisa, dopo una gara sostanzialmente equilibrata, giustamente terminata in parità, ai calci di rigore, nel corso dei quali si è erto a protagonista Manuele Angeli, portiere ex-Tolmezzo, che ha respinto ben tre (su quattro) penalty ai giocatori della squadra di casa.
La Viola passa in vantaggio al 10′, concretizzando una buona verticalizzazione di Artico, con Lazzara dalla destra a mettere palla in mezzo, trovando pronto Puppini a battere Biasinutto per l’1-0. La reazione della Folgore si concretizza con due calci di punizione dalla distanza di Fachin (oggi in veste di centravanti per le pesanti assenze di Nicoloso e Cristofoli); il primo, al 15’, viene parato con qualche difficoltà, in due tempi, da Angeli, il secondo, al 17’, viene respinto corto dallo stesso Angeli, con la collaborazione di Pellizzari, trovando Fior pronto alla ribattuta, che però termina sul fondo. Da segnalare altresì, al 38′, un tiro dalla distanza di Tolazzi che sorvola di poco la traversa della porta difesa da Angeli. Il primo tempo si conclude con il vantaggio degli ospiti per 1-0.

Nella ripresa parte meglio la Viola, che al 10’ costringe Biasinutto ad una parata in due tempi sul buon tiro di Lazzara dalla distanza e che, al 16’, vede De Toni protagonista di un salvataggio. Sale poi di tono la Folgore, alla ricerca del pareggio e, al 25’, Conte prima e Adami poi (entrambi entrati nella ripresa) si fanno respingere le relative conclusioni. Il gol del pareggio arriva al 26’, quando un tentativo di conclusione di De Antoni viene toccato da Pellizzari e finisce in rete. La Folgore ci crede, ci prova con Adami, al 34’, e con Conte, al 36’, ma non riesce a trovare la rete.
Si decide pertanto tutto ai calci di rigore che, come detto, vedono come protagonista il portiere di Cavazzo, autore di ben tre parate. Rigore decisivo trasformato dal quarantaquattrenne Fady Pellizzari, una delle “chiocce” della giovane squadra cavazzina. Passa così ai quarti di finale la Viola, che domenica prossima dovrà sfidare la vincente fra il Villa e l’Amaro; delusione invece per la Folgore, che puntava, nei quarti, a disputare il derby con il Villa. 

Andrea Citran

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/DAevmVV.jpg

https://i.imgur.com/MNMmmtT.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07753 secondi