Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA B - Troppo Barbeano per un Caporiacco ancora in rodaggio

La squadra di Colussi segna 2 gol per tempo, palesando anche una condizione fisica migliore rispetto alla volenterosa formazione di Cirovic

BARBEANO - CAPORIACCO  4 - 0
Gol: Giacomello,  Moreno Turolo, Zanette e Jakuposki

BARBEANO: Santuz, Truccolo (20'st Dreosto), Rigutto, Tonello (22'st Pizzuto), Campardo, Bagnarol (29'st Truant), Giacomello, Turolo, Toppan (19'st Turolo), Jakuposki, Zanette ( 30'st Faion). All.: Livio Colussi.

CAPORIACCO: Andreutti, Miani (12'st Delli Santi), Bisaro, Freschi, Di Stefano ( 38'st Pilosio), Pagin, Cuberli, Colussi, Birardi (24'st Venuto), Trezza( 28'st Bonesso), Minzatti (32'st Genero). All.: Dalibor Cirovic.

ARBITRO: Stefano Mazzocut Zecchin (Pordenone)

NOTE - Ammoniti: Truccolo; Pagin e Trezza.

Inizia bene il campionato di seconda categoria per il Barbeano, quest'anno inserito nel girone B, vincendo contro il Caporiacco del presidente Narduzzi che continua sulle orme del padre, il compianto e mitico Carlo. Con due reti per tempo i biancorossi di Colussi hanno portato a casa i tre punti contro gli uomini di Cirovic, apparsi volenterosi, specie nel primo tempo, ma poi calati vistosamente nella ripresa.
Contro il pressing iniziale dei locali, gli ospiti tentano ugualmente di giocare la palla ma spesso perdendola nella propria metà campo dando opportunità agli avanti biancorossi che non si fanno pregare; infatti nasce così il primo gol di Giacomello che sfrutta l'appoggio di Toppan per battere con splendido diagonale Andreutti. Stesso copione poco dopo con Jachuposky che stavolta non sfrutta l'occasione alzando di poco sopra la traversa. Allora ci pensa Moreno Turolo  che, dopo aver scambiato con Zanette, s'inventa uno slalom saltando due avversari e dal limite scarica un destro che fulmina il portiere. Reazione del Caporiacco che prima protesta per un intervento dubbio in area di rigore con l'arbitro che però fa continuare e poi ha la palla giusta con Ninzatti che non sfrutta una fortuita deviazione della difesa, non inquadrando la porta in diagonale.

Secondo tempo ed in quindici minuti il Barbeano segna altri due gol, prima con Zanette che si fa trenta metri palla al piede e trafigge in uscita Andreutti, poi con splendida punizione dal limite di Jachuposky che trova l'incrocio per il 4-0 definitivo.
Inizia allora la girandola dei cambi da ambo le parti e sarà comunque sempre il Barbeano a fare gioco anche perchè nel Caporiacco si fa sentire la fatica in parecchi elementi.
Nonostante un paio di occasioni, Dreosto che manca il gol di testa per pochi centimetri e Claudio Turolo che in area tira fuori una palla invitante, il risultato non cambia più e si arriva così al triplice fischio.
Come sempre è infine il chiosco a farla da padrone, con giocatori e tifosi a scambiarsi opinioni davanti a un buon bicchiere: questo è il calcio dilettantistico, per favore non toglietecelo!

Ideazia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...






PORDENONE - La carta Tedino

Allarme rosso al Pordenone, che sta vivendo un inizio di stagione da incubo. E deve trovare l'uomo giusto in grado di ricostruire gioco, fiducia e solidità. Ecco cos&igra...leggi
18/10/2021













Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10396 secondi