Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


SECONDA F - Pokerissimo per Opicina, Romana e Trieste Academy

Nessun successo esterno nella prima di campionato. Tris per Breg, Muglia e Turriaco. Pareggio con le bollicine tra Primorje e Aris San Polo

Comincia anche il girone F di Seconda Categoria, girone quasi totalmente triestino e con varie compagini nuove, quasi tutte già iscritte lo scorso anno alla Terza Categoria, di fatto cancellata. La prima di queste (il Costa International) è stata impegnata in trasferta contro il Breg: i padroni di casa hanno chiuso il primo tempo in vantaggio con il gol di D'Alesio per subire successivamente il pareggio di Azradi. I "blues" però sono rimasti in partita ed hanno portato a casa i 3 punti nel giro di 12 minuti: prima con Abatangelo ed infine con l'eterno Giuliano Cermelj. Il Muglia si presenta alla prima di campionato con qualche "temporale" in panchina ma risponde con un secco 3 a 0 al Campanelle di Mucci: Ellero batte un colpo il primo tempo e solo nell'ultimo quarto d'ora il risultato è messo al sicuro con il giovanissimo Surez e Fontanot.

Occhio all'Opicina di mister Cernuta il quale si presenta subito con una manita: mattatore dell'incontro è il funambolo Matteo Cigliani con una tripletta, chiudono i conti Marrangoni e Geroldi. La partita sembrava comunque già indirizzata verso la squadra di casa all'intervallo (3-1), di De Meio il gol della bandiera ospite. Pareggio pirotecnico tra Primorje ed Aris San Polo con un continuo botta e risposta: comincia Baracani per gli ospiti al quale risponde Saule, alla mezz'ora è Arena a riportare in vantaggio i suoi ma ancora Saule pareggia e lo farà nuovamente (portandosi a casa il pallone) rispondendo al momentaneo vantaggio di Esposito. Partita fioccante di gol quella tra Romana e CGS: Djuric porta gli arancioverdi dopo solo 2 giri di lancette ma i Monfalconesi rispondono violentemente con 4 gol: i primi tre arrivano in 7 minuti con Milan, un autogol e Magaglio mentre Valdemarin ad inizio secondo tempo cala il poker. Sari illude i suoi di una possibile incredibile rimonta con la personale doppietta per il 4-3, ma ci pensa Yahya a chiudere i conti al 88'.

Parte forte anche il Turriaco contro il quotatissimo Muggia 2020, partita sempre in mano senza mai concedere nulla agli ospiti: Radev chiude il primo tempo su l'uno a zero e nella ripresa Piagno (il migliore dei suoi) sigla la doppia. L'ultima partita vede un'altra neonata, la Trieste Academy e il Vesna: Reggente dopo 4' suona la carica ma si mangia altri 2-3 gol nei minuti seguenti con i carsolini che sembrano in bambola. Nel secondo tempo la musica non cambia ed un atterramento in area su Spasaro permette a Paliaga di segnare dagli 11 metri. Partita che sembra sotto controllo ma la giovanissima compagine triestina pecca di inesperienza: fischiato un fallo a due in area per perdita del tempo da parte del numero 1 di casa, punizione battuta velocemente e Vidali accorcia la distanze, lo stesso Vidali un paio di minuti più tardi colpisce un clamoroso palo da pochi passi. Sembra il preludio al pareggio invece i ragazzi di "Didi" Daris premono sull'acceleratore: Corossi di sinistro firma il 3-1, Paliaga sigla la doppietta ed infine Giampiccolo su assist ancora del numero 10 chiude i conti sul 5-1." (at)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

SECONDA F -  Fanno festa solo le squadre di casa

Sono ben sette le vittorie sul campo amico: solo un pareggio a Prosecco con sei reti equamente divise. A forza cinque Romana, Trieste Academy e Opicina, tre ne fanno Turriaco e Breg

Ben sette vittorie casalinghe a suo di gol caratterizzano la giornata d’esordio del girone F di Seconda categoria. Un solo pareggio, rocambolesco, quello al “Rouna” di Prosecco fra il Primorje e l’Aris San Polo, per 3-3 con i monfalconesi tre volte in vantaggio e altrettante raggiunti dalla tripletta di Saule, l’ultimo gol su fatale disattenzione della difesa bianconera. La cui bandiera è sventolata per reti di Baracani, Arena ed Esposito.

Largo il successo dell’Opicina sul Pieris per 5-1 grazie alla tripletta di Matteo Cigliani e alle reti di Marangoni e Geroldi. Per i granata bisiachi addolcisce la pillola Demeio.
Con lo stesso punteggio il Trieste Academy supera al “Buffalo” il Vesna andando a segno con Reggente e Paliaga prima della rete della squadra di Santa Croce a dimezzare il gap. Poi i “lupetti-bis” allungano con Corossi, ancora Paliaga e chiudono la cinquina con Gianpiccolo.

Pioggia di gol, come se non bastasse quella di Giove Pluvio, a Monfalcone tra la Romana e gli Studenti e farne cinque sono i gialloblù di Zuppicchini rispetto ai tre triestini. Vantaggio ospite di Duric, risponde Milan poi l’autorete di Bellocchi rovescia il parziale che Magaglio allunga sul 3-1 all’intervallo. Poi è Valdemarin a siglare la quarta rete, la doppietta di Sari riavvicina gli Studenti ma Yahya chiude al 43’ sul definitivo 5-3.

Successo casalingo del Breg sul Costa International per 3-1 al termine di una gara tosta e scorbutica. Apre Davide D’Alesio su rigore al 21’, pareggia Azradi di testa al 66’ poi l’appena entrato Abatangelo è lesto nel tap-in dopo la respinta del portiere ospite. Infine Cermelj dal dischetto all’86’ chiude i conti.
Vittoria casalinga del Turriaco per 3-0 sul Muggia 2020, i possibili rivali alla promozione. Radev porta avanti i padroni di casa sul finale del primo tempo, poi è Piagno, con due gol, a mettere la parola fine al match.
Termina con la vittoria per 3-0 anche il derby triestino fra Muglia Fortitudo e Campanelle.    


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...















ANTICIPI - Un sabato di grandi derby

Sesta d'andata dei campionati dilettantistici regionali che scalda i motori. E si aprirà con un sabato di grandi derby, in particolare Ufm - Staranzano, Teor - Ri...leggi
21/10/2021




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07248 secondi