Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UNDER 19 UD - Impresa del Codroipo: il Rive Flaibano perde 3-0

A Biauzzo i padroni di casa si sono imposti sugli accreditati rivali, capitalizzando la tripletta segnata da Venuto. Mister Giacomuzzo applaude: "Siamo stati attenti, compatti e concentrati per tutti i 90', concedendo quasi niente alla favorita del girone. La sfida da vincere è quella di affrontare ogni partita e ogni avversaria con questa mentalità"

Colpo di scena: a Biauzzo, nell'atteso posticipo del girone A di Udine degli Under 19, i padroni di casa del Codroipo hanno imposto lo stop al Rive d'Arcano Flaibano, imponendosio addirittura per 3-0 contro una squadra tradizionalmente protagonista ai massimi livelli nella categoria Juniores. 
I biancorossi, quindi, hanno firmato una vera e propria impresa, aprendo nel mondo migliore il loro campionato e completando così il quadro di una prima giornata che nel raggruppamento ha visto anche Pro Fagagna, Ragogna e Union Martignacco cogliere i 3 punti. 
Il tecnico del Codroipo, Franco Giacomuzzo, applaude senza tentennamenti la sua creatura: "Sono chiaramente soddisfatto del risultato, ma soprattutto della prestazione sfoderata da tutti i ragazzi, sia quelli inseriti all'inizio, sia quelli entrati nel corso della gara. Avevo detto prima della partita che il calcio è uno sport di squadra e che contro un'avversaria della caratura del Rive Flaibano sarebbe stato necessario esaltare il concetto di squadra. Ebbene, i ragazzi hanno risposto alla grande, sono stati attenti, compatti, concentrati per tutti i 90' e passa, l'atteggiamento è stato quello giusto. Mi auguro che affronteremo ogni partita con le motivazioni e lo spirito messi in mostra ieri sera. Il Flaibano ha preso in mano il pallino del gioco, ma non gli abbiamo concesso nessuna vera occasione da gol, a fronte di diverse situazioni nelle quale ci siamo resi pericolosi". 
Mattatore della sfida è stato l'attaccante di casa Filippo Venuto, che ha siglato una tripletta: "Filippo è stato opportunista, ha sfruttato e punito le incertezze avversarie; del resto è uno che vede la porta e che ha qualità sia fisiche che tecniche importanti. Deve crescere sul piano caratteriale e poi avrà messo le basi per il proseguo della sua carriera calcistica". 
Franco Giacomuzzo parla volentieri del gruppo che allena: "Sono ragazzi affiatati tra di loro, che hanno voglia di fare calcio, di imparare e giocare a calcio; a loro chiedo di continuare così e di dare il massimo contro ogni avversaria come hanno fatto con un Rive Flaibano che, credo, rimanga comunque la squadra da battere del girone". 

Infine, il tecnico del Codroipo è ben contento di disputare le partite interne a Biauzzo: "E' un vero paradiso; la società ci ha messo nelle condizioni ideali per praticare lo sport che amiamo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,25995 secondi