Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA B - Kras e Ancona Lumignacco ci riprovano

Seconda d'andata con 2 anticipi e 4 match domenicali. Il Torviscosa sarà di scena a Prosecco, la Pro Gorizia dovrà vedersela in trasferta contro i biancorossi di Knezevic...

Due anticipi e 4 match domenica per la seconda d'andata dell'Eccellenza, girone B. Con il derby Chiarbola Ponziana - San Luigi che è l'unica gara che oppone due formazioni a pieni giri dopo i 90' inaugurali. Appare di difficile lettura Pro Cervignano - Sistiana: i gialloblù friulani hanno già lanciato buoni segnali sul piano del gioco, ma da affiancare alla capacità di leggere e interpretare i momenti della partita, evitando di commettere ingenuità e dispensare regali. Per quel che riguarda i delfini di Musolino, il pareggio col Primorec non ha certo fugato le difficoltà palesate nel girone di Coppa. 
Domenica i fari saranno puntati su Kras - Pro Gorizia. I biancorossi di Knezevic sono reduci dal capitombolo di Torviscosa, e stanno inseguendo una maggior brillantezza. Attenzione, una formazione con le individualità del Kras, specie quando gioca in casa, può compiere qualsiasi impresa. Dal canto suo, la Pro Gorizia ha vinto un match incredibile con l'Ancona Lumignacco, ma nel quale ha subito 3 reti (e Buso ne ha evitati almeno un paio di ulteriori) segno che anche l'undici di Franti non è invulnerabile. 
Al Rouna di Prosecco il Primorec riceverà il Torviscosa; la formazione di De Sio appare rinfrancata a livello morale dall'1-1 colto col Sistiana e proverà a rendere dura la vita all'armata di Pittilino, condannata come al solito a vincere. 
Ancona Lumignacco - Ronchi e Zaule - Virtus Corno sono due gare simili, che oppongono formazioni garibaldine, che cercano sempre di imporre il proprio gioco. Gli udinesi di Bernardo (out Tosone) ambiscono a gettarsi alle spalle la beffa del Campagnuzza, ma anche il Ronchi sarà motivatissimo dopo aver ceduto alla distanza al Chiarbola Ponziana. Hanno raccolto meno del seminato nel turno inaugurale Zaule (ko di misura sul terreno del San Luigi) e Virtus Corno (pareggio amaro in casa con la Pro Cervignano; e il rigore non concesso nel finale di gara è stato un boccone duro da digerire per i biancazzurri): non è certo il momento di fare calcoli, ma di cercare di mettere in cascina punti e vittorie per affrontare la fase più calda del campionato con un margine di sicurezza.  

*******

PROGRAMMA e TERNE

Sabato, ore 15

CHIARBOLA PONZIANA - SAN LUIGI 
Stefano Zilani (Trieste); Giacomo Ponti (Trieste), Pierfrancesco Carlevaris (Trieste)

PRO CERVIGNANO - SISTIANA SESLJAN (ore 16)
Edoardo Luglio (Gradisca d'Isonzo); Alessandro Fragiacomo (Gradisca d'Isonzo), Gabriele Valenti (Udine)

Domenica, ore 15

ANCONA LUMIGNACCO - RONCHI 
Riccardo Tropiano (Bari); Simone Polo Grillo (Pordenone), Ermal Guze (Udine)

KRAS REPEN - PRO GORIZIA
Stefano Tomasetig (Udine); Duilio Venir (Udine), Danilo Patat (Tolmezzo)

PRIMOREC 1966 - TORVISCOSA (al Rouna di Prosecco)
Alessandro Biscontin (Pordenone), Niklas Kalbhenn (Pordenone), Andrea Ferretti (Trieste)

ZAULE RABUIESE - VIRTUS CORNO
Marco Vicardi (Lovere); Piero Mansutti (Basso Friuli), Matteo Cristin (Basso Friuli)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 24/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14388 secondi