Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - Tolmezzo, Azzurra e Ufm al comando

Scatenati i monfalconesi, più sobri ma altrettanto vincenti i carnici e i biancazzurri di Premariacco. La Juventina cala il poker, al Costalunga basta un gol per aver ragione della Terenziana. Successo esterno del Sevegliano, divisione della posta al “Collavin”. Riscatto Risanese nell’anticipo di sabato



Tre squadre al comando a punteggio pieno dopo 180 minuti di campionato nel girone B di Promozione, altrettante sono ancora ferme al palo. Sono 28 le reti realizzate, un solo pareggio e tre vittorie esterne.
Due di queste valgono il primo posto in classifica: ad Aquileia passa il Tolmezzo per 2-1 e tutto si risolve nell’arco di 6 minuti, dal 65’ al 71’ con il vantaggio carnico di Fabris su rigore e l’altrettanto penalty di Fedel per i patriarchini. Due minuti dopo nuovo e definitivo vantaggio dei tolmezzini con Madi.
A Santamaria vince l’Azzurra 1-0 di rigore, con il tiro dal dischetto di Pisu dopo una decina di minuti dal fischio d’inizio.

A far tris in vetta c’è l’Ufm che ha scoperchiato il San Giovanni rifilandogli ben 7 reti contro una realizzata dei triestini. Sangiovanni, Puntar e Gabrieli mettono al sicuro il punteggio a cavallo della mezzora, poi una distrazione consente al quasi omonimo Gabrielli rossonero di accorciare. Nel secondo tempo si scatenano gli azzurri con altri due centri di Sangiovanni, uno di Gabrieli e uno di Battaglini.
Tra i successi esterni si registra quello del Sevegliano sul campo della Forum Julii per 2-1, riscattando così la sconfitta di domenica scorsa patita con l’Ufm. Passano per primi i ducali nella ripresa con Ponton, poi Turchetti pareggia e nel finale Bardini trova il “sette” e i tre punti.

Termina con la divisione della posta Sangiorgina – Trieste Calcio con due reti a testa realizzate da Gileno e Diop per i triestini e da Salomoni e Cristofoli per i cremisi.
A Gorizia la Juventina cala il poker al Sant’Andrea con reti di Selva e Hoti nel primo tempo, ancora Hoti e chiude Celcer nella ripresa.
Rimane a quota zero la Terenziana, sopraffatta a Dolina dal Costalunga, uscito vincente per 1-0 riscattandosi dal “set” incassato alla prima uscita in quel di Tolmezzo.
Nell’anticipo di sabato la Risanese ha liquidato la Pro Romans per 3-1 con centri di De Baronio, Chersicola e Di Melfi. Per gli ospiti il pari momentaneo è di Kozuh.    

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/09/2021
 

Altri articoli dalla provincia...













ANTICIPI - Un sabato di grandi derby

Sesta d'andata dei campionati dilettantistici regionali che scalda i motori. E si aprirà con un sabato di grandi derby, in particolare Ufm - Staranzano, Teor - Ri...leggi
21/10/2021






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08880 secondi