Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


IL CASO - Il Rivignano non lo lascia al Teor: Gourchane si ferma

Il braccio di ferro sul centrocampista classe 1998 che vuole giocare con i giallorossi è giunto al punto di non ritorno...

La situazione non si sblocca e il centrocampista marocchino, classe 1998, Omar Gourchane, sta seriamente pensando di lasciare il calcio. Il braccio di ferro su un giocatore promettente e di buone qualità è quello che da settimane, anzi, mesi, coinvolge il Rivignano e il Teor in un derby che dovrebbe invece finire - sarebbe auspicabile - immediatamente. Il ragazzo, in forza ai nerazzurri, vorrebbe andare al Teor; il club giallorosso, dal canto suo, si è detto disponibile a indennizzare i cugini per la perdita di un giocatore che, indubbiamente, farebbe molto comodo alla squadra, ancora in via di completamento, affidata a Massimo Zucco. Ma il club del presidente Claudio Paroni non è arretrato di un millimetro sulla vicenda, evidentemente confidando in un ripensamento del giocatore, oppure per non rafforzare una rivale, anzi, la rivale più temuta e sofferta, quella che abita nello stesso comune, il Teor appunto.
Come se ne esce? In un solo modo: il Rivignano ci ripensi e compia il bel gesto, quello giusto: ne guadagneranno tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...









PROMO A - L'Ubf cambia lo staff tecnico

Rivoluzione all'Unione Basso Friuli: la dirigenza del club di Latisana, Pertegada e Ronchis ha deciso di sollevare dall'incarico lo staff tecnico della Prima squadra, ossia l'allenato...leggi
23/11/2021










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,18692 secondi