Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


PROMO B - La Juventina insiste. Terenziana, i ko diventano 4

Dopo la grande impresa a Tolmezzo, la squadra di Sepulcri conferma il suo stato di grazia superando l'undici di Tomizza per 2-0. Prodezza di Celcer. Il palo dice di no a Langella. Selva mattatore nell'ultima parte del match

JUVENTINA - TERENZIANA STARANZANO 2-0 
Gol: 40' Celcer, 81' Selva (rig.)

JUVENTINA: Gregoris, Trevisan, Celcer, Racca, Russian, Černe, Hoti, Piscopo, (90' Zejnuni), Selva, Kerpan (66' Cuca), Cocolet (85' Tomat). All. Nicola Sepulcri.

TERENZIANA STARANZANO: Pizzini, Ferrigno (57' Pasian), Sarr Mamadou, Bacci (57' Mascarin),Venica, Paravan, Della Ventura (73' Simeone), Piccolo, Merlo (92' Petrone), Kočič, Langella (73' Rossi). All. Giovanni Tomizza.

ARBITRO: Matteo Giormani (sez. Trieste). Assistenti: Danilo Patat (sez. Tolmezzo), Lorenzo Lena (sez. Trieste).

NOTE - Ammoniti: Sarr Mamadou (TS), Venica (TS), Merlo (TS), Simeone (TS). Recupero: p.t. 0', s.t. 5'.

Con un gol per tempo la Juventina ha avuto la meglio sulla Terenziana Staranzano. Risultato mai in discussione che conferma l'ottima condizione dei ragazzi di Nicola Sepulcri ed evidenzia le difficoltà della compagine di mister Tomizza che dopo quattro giornate rimane ultima in classifica a zero punti.
All'8' minuto la Juventina reclama un rigore per fallo di mano in area di un difensore avversario, ma l'arbitro ritiene il fallo involontario. Qualche istante più tardi Kerpan calcia sopra la traversa su assist di Hoti. La Juventina si dimostra più aggressiva, ma non riesce a creare pericoli alla porta di Pizzini. Al 22' prova a uscire la Terenziana con una combinazione Merlo-Langella, ma Russian legge bene la situazione e si rifugia in angolo. Al 24' ancora Kerpan calcia alto, questa volta su assist di Selva. Un minuto dopo la Juve reclama ancora un rigore per fallo di mano, anche questo ritenuto involontario dal signor Giormani. Al 28' Černe calcia una punizione dalla trequarti, ma Russian spedisce a lato di testa. Un istante più tardi Piscopo sfiora l'incrocio con un potente sinistro. Sul ribaltamento di fronte Langella colpisce un palo clamoroso a Gregoris battuto. E' questo l'unico lampo della Terenziana nel primo tempo.
Al 34' Kerpan guadagna una punizione per un fallo di Mamadou. Sulla battuta di Černe questa volta è evidentissimo il tocco di mano in barriera di Kočič, ma l'arbitro non vede, mal coadiovato dal primo assistente. Al 36' Pizzini esce bene sui piedi di Hoti ed evita il gol. Gol che arriva al 40' con Celcer che calcia magistralmente una punizione dal limite dell'area. Vantaggio più che meritato per i padroni di casa. Al 44' ci prova da fuori area Černe, ma il suo rasoterra non crea problemi al portiere ospite.

Nella ripresa gli ospiti provano a reagire, ma la difesa a quattro della Juve (Celcer, Russian, Racca e Trevisan) non corre mai seri pericoli. Al 10' Kocic impegna Gregoris da fuori area, ma il n. 1 biancorosso non si lascia sorprendere. Al 23' Černe da calcio d'angolo con una palla a giro lambisce pericolosamente il secondo palo. Al 30' si fa notare il giovane Trevisan che ferma in angolo Kočič. A seguire sale in cattedra Selva: al 32' prima calcia a lato un diagonale e poco più tardi si fa respingere il pallone dal portiere avversario. Ma al 36' è proprio Pizzini a franare sul bomber biancorosso. Questa volta l'arbitro non ha dubbi e decreta la massima punizione. Lo stesso Selva si presenta sul dischetto e spiazza l'estremo difensore ospite. Nei minuti finali Venica evita il tris fermando lo scatenato Hoti lanciato a rete.

Marino Marsic

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Eccellenza B, il dopo Pro Cervignano - San Luigi, al volo le impressioni di Giorgio Tellini (presidente Pro Cervignano) e Gigi Sandrin (mister San Luigi)

Friuli in Gol Sabato

Listen to Friuli in Gol Sabato

Friuli in Gol Link diretto  da  15 anni tutto il calcio Dilettantistico, Giovanile e Amatoriale in Friuli Venezia Giulia ce lo racconta Franco Poiana sulle nostre frequenze tra ospiti competenti e pubblico appassionato!

https://i.imgur.com/0Erhm6h.jpg

https://i.imgur.com/0Erhm6h.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07042 secondi