Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE B - L'assedio dell'Udine City premiato da un autogol

Esordio degli udinesi con un pareggio acciuffato in extremis nell’ostico palasport veneto del Miti Vicinalis. In precedenza Tomasino evita l’allungo dei padroni di casa

MITI VICINALIS - UDINE CITY 3-3
Gol: 6:54 pt Genovese (M), 12:43 pt Ianesi (U), 14:35 pt Kamencic (U), 4:02 st Linero (M), 4:49 Genovese (M), 16:44 st autogol Otero

MITI VICINALIS: Silvestrin, Vendrame, Otero, Wade, Genovese, Laino, Linero, Ferrer Lopez, Peruzzetto, Zuliani, Cescon, Mabchor. All.: Alessandro Peruzzetto

UDINE CITY: Tomasino, Kamencic, Turolo, Goranovic, Martinez Rivero, Zaami, Fabbro, Ianesi, Chtioui, Urban, Agrizzi. All.: Giovanni Battista Pittini

ARBITRO 1: Zavanelli di Parma ARBITRO 2: Cino di Modena CRONOMETRISTA: Mariano di Mestre

NOTE - Ammoniti: Zaami, Otero, Laino. Tiri liberi: 0/0, 0/0 

VAZZOLA - Il campionato di Serie B dell’Udine City inizia con un buon punto, guadagnato nel sempre ostico palasport del Miti Vicinalis. Sul parquet di Vazzola gli uomini di Pittini pareggiano per 3-3 una gara maschia e intensa grazie alle reti di Martinez RIvero, Kamencic e all’autogol di Otero.
Dopo i primi minuti di studio a sbloccare la sfida sono i padroni di casa, che, su uno schema da calcio d’angolo, liberano al tiro Genovese, il cui mancino volante s’infila per l’1-0. La reazione udinese, però, si fa sentire: Goranovic sfiora il palo con un bel destro al termine di una splendida azione corale, poi Ianesi scalda il mancino colpendo il palo esterno da posizione defilata. Il gol dell’1-1 arriva al 12:43: una ripartenza bruciante orchestrata da Martinez Rivero e lo stesso Ianesi si conclude con il tiro di quest’ultimo, che di potenza buca Silvestrin. Pochi minuti dopo, altro contropiede magistrale degli uomini in maglia bianca, con Kamencic che riceve da Fabbro e segna a porta sguarnita il gol del sorpasso. Il resto del primo tempo è un monologo udinese, trascinati dai dribbling di Turolo e gli strappi di Chtioui che mettono alle corde la difesa di casa.

Nella ripresa alza il ritmo il Miti Vicinalis e, complice alcuni segni di stanchezza dell’Udine City, trova un uno-due micidiale in meno di un minuto: prima Linero e poi Genovese, ancora con una voleè da distanza ravvicinata, portano la sfida sul 3-2. Non ci sta mister Pittini, che sprona i suoi alla ricerca, almeno, del pareggio e i suoi rispondono presente, pur non riuscendo a bucare un Silvestrin provvidenziale in più occasioni su Kamencic, Chtioui e Ianesi. La stanchezza generale pesa sul match, che si fa via via più nervosa, con tanti interventi al limite. In una delle rare sortite offensive dei veneti, Tomasino salva tutto con un’uscita monumentale. L’assedio dell’Udine City si fa sempre più insistente, spostando la gara praticamente in un’unica metà campo. Dopo tanti tentativi sventati sul più bello, il pareggio arriva al minuto 16:44: Kamencic disegna un filtrante delizioso per Goranovic, che, in equilibrio precario, sfodera il destro trovando la deviazione nella propria porta di Otero. È 3-3! Nel finale il Miti Vicinalis prova a premere per riportarsi ancora avanti, schierando il portiere di movimento, ma l’occasione più grande è dei friulani, con Martinez Rivero che recupera il pallone e s’invola verso la porta ma all’ultimo non riesce ad angolare abbastanza la conclusione, trovando la respinta dell’estremo difensore di casa. A Vazzola non c’è più tempo: Miti Vicinalis - Udine City finisce 3-3.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/10/2021
 

Altri articoli dalla provincia...








SERIE B - Friuli batte Veneto 4-0

Friuli - Veneto 4-0: cambiano le gerarchie anche nella seconda di campionato in serie B di calcio a 5 con un poker di vittorie delle formazioni regionali che mettono al tappeto ...leggi
17/10/2021





SERIE C - Un sabato di Coppa

Si torna a giocare anche in serie C regionale con la prima giornata di Coppa Italia "Memorial Stelio Martini". Squadre suddivise tramite sorteggio in 4 gironi composti cias...leggi
15/10/2021






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,16489 secondi